Elezioni, Galli sulla chiusura delle poste a Marina: "Gnassi sapeva da 4 mesi e non ha fatto nulla"

"Una sconfitta su tutta linea, cosa se ne fanno residenti e turisti dei contentini che hanno promesso quando si troveranno l'ufficio postale chiuso?"

"L’occasione me la offre l’ammissione da parte del sindaco Gnassi di una sconfitta su tutta la linea e torno volentieri sulla chiusura ormai improrogabile dell’ufficio postale di Marina Centro perché le responsabilità ci sono, eccome se ci sono", attacca Bruno Galli candidato capolista della Lega alle prossime elezioni regionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il sindaco dallo scorso settembre aveva in mano questa patata bollente e non è stato capace in 4 mesi di trovare una soluzione. Di queste cose però non parla quando accompagna il suo candidato di partito Bonaccini in giro per Rimini. Risulta che l'incontro con i referenti di Poste Italiane sia stato anche abbastanza teso ma che a nulla è servito il suo interessamento alla vicenda. Dobbiamo accettare i contentini che ci sono stati promessi, ma perdiamo un ufficio postale con un bacino d’utenza spaventoso, specie nella stagione turistica. Cosa dirà Gnassi alle migliaia di turisti che andando lì in via Mantegazza si troveranno davanti un ufficio probabilmente sfitto o di qualche altra attività? Gli mettiamo un cartello e li indirizziamo altrove? Bella figura. Così ci troviamo ad essere informati a cose fatte senza che cittadini e turisti siano stati tenuti nella dovuta considerazione. Il mio slogan in questa campagna elettorale è Cambiamo pagina. Per la Regione, ma va bene anche per un Comune come Rimini visto l’andazzo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento