Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica

Rimini in Comune: "Il servizio di salvataggio è un pubblico servizio da tutelare"

Per la lista civica Rimini in Comune Diritti a Sinistra si dovrebbe estendere la durata del servizio con un’apposita ordinanza

La lista civica Rimini in Comune Diritti a Sinistra punta l'attenzione sul servizio di salvataggio bagnini lungo il litorale. "È nel nostro programma perché intendiamo quel servizio come bene comune e come pubblico servizio. Si tratta di un servizio cruciale per garantire la fruizione delle acque di balneazione in sicurezza", spiega il gruppo.


"Quella del Comune di Rimini (e degli altri comuni della fascia costiera della provincia) è una zona balneare dove l’elevato numero di bagnanti genera nell’arco della stagione (anche nei mesi di settembre ed ottobre) numerosi interventi che, ogni anno, salvano la vita a decine di persone. La nostra vicinanza alle richieste delle organizzazioni sindacali si manifesta dunque per fatti concludenti. Troviamo curiosa, per non dire opportunistica, la posizione di altre forze politiche, che sostengono a parole le richieste delle organizzazioni sindacali fatto salvo essere alleate con l’amministrazione uscente che avrebbe tutti gli strumenti amministrativi necessari per estendere la durata del servizio con un’apposita ordinanza. La politica degli slogan è una cosa, i provvedimenti amministrativi e la capacità di incidere sulle scelte politiche un’altra", conclude il gruppo. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimini in Comune: "Il servizio di salvataggio è un pubblico servizio da tutelare"

RiminiToday è in caricamento