La partecipazione dell'M5S alle Regionali, Croatti: "Soddisfatto che la decisione è affidata a Rousseau"

Il senatore Croatti: "Auspico che il il 26 gennaio ci sia il nostro logo sulla scheda elettorale"

Nella giornata del 21 novembre fino alle 20 su Rousseau è possibile esprimere la propria opinione sulla partecipazione del MoVimento 5 Stelle alle elezioni regionali dell'Emilia-Romagna e della Calabria. "In queste settimane ci sono stati diversi incontri legati alle prossime elezioni regionali in Emilia Romagna. Sono molto soddisfatto che la scelta definitiva legata alla partecipazione o meno del M5S a queste regionali sia stata affidata ad una consultazione sulla nostra piattaforma Rousseau. È una decisione coerente con un percorso di partecipazione che rappresenta, da sempre, un tratto distintivo del nostro MoVimento". Commenta il Senatore del MoVimento 5 Stelle Marco Croatti. La votazione è iniziata dalle 12.

"In questi anni ho seguito il grande lavoro svolto dal M5S in Regione e personalmente auspico che il prossimo 26 gennaio ci sia il nostro logo sulla tessera elettorale. Ritengo fondamentale la presenza dei nostri rappresentanti all'interno di una istituzione importantissima per la vita dei cittadini. Posso affermare altresì che questa posizione sia condivisa in modo compatto dagli eletti emiliano-romagnoli del M5S, locali e nazionali. E concordo con chi afferma che una larga parte della nostra base non comprenderebbe una rinuncia a presentarci a queste elezioni regionali”. Prosegue Croatti. “In soli 10 anni il MoVimento 5 Stelle si è trasformato da forza di opposizione a forza di governo. Per poter realizzare tutti quei temi che in questi anni abbiamo sviluppato sui territori raccogliendo le istanze dei cittadini. Un percorso di crescita molto rapido che però non ha permesso una solida ed organizzata sedimentazione. Oggi stiamo lavorando per dotarci di quegli strumenti che possano rendere più fluida ed efficace la nostra azione. Tra meno di un mese ci saranno 12 facilitatori per altrettante aree tematiche e 6 facilitatori per la parte organizzativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A loro sarà affidato il compito di raccogliere idee e progetti tra tutti gli iscritti e i cittadini che vorranno mettere a disposizione le loro competenze. E valutare gli aspetti necessari affinché il MoVimento 5 Stelle possa realizzarli. Al termine di questa fase iniziale, a marzo, verranno convocati gli Stati Generali del MoVimento 5 Stelle in un importante evento nazionale. Verrà fatta una sintesi di tutti i progetti elaborati, che diverranno il nostro piano decennale per il Paese. In tale occasione verrà presentata anche la nuova Carta dei Valori del MoVimento 5 Stelle che racchiuderà l'idea del cambiamento che vorremmo seguire. Il cambiamento è in atto ed è continuo”. “Per questo vogliamo chiedere oggi a tutti gli iscritti se sia necessario soffermarsi soltanto su questa frase e concentrare gli sforzi nella nostra riorganizzazione, mettendo momentaneamente da parte gli appuntamenti elettorali oppure se si debba proseguire contestualmente anche l’azione politica sui territori e nelle regioni all’interno delle Istituzioni locali”. Conclude Croatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si prendono gioco di polizia e quarantena: sesso a 3 in strada davanti al comando

  • "Quelle strane coincidenze", Wuhan e Codogno vicini alla fiera del Sigep

  • Ristoratore stroncato da un improvviso malore nella sua abitazione

  • "Se curva epidemiologica non si abbassa, entro le prossime 2 settimane servono ospedali da campo"

  • Sesso in strada durante la quarantena, individuato il trio di esibizionisti

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

Torna su
RiminiToday è in caricamento