rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Politica

Rimini People: il deputato Paglia e Fratoianni di Sel ospiti di "Casa Gallo"

Il candidato sindaco Mara Marani mostra ai politici i progetti d'accoglienza, portati avanti per far fronte all'emergenza abitativa

Il Deputato Giovanni Paglia e il Coordinatore Nazionale di Sel Nicola Fratoianni sabato 28 maggio hanno trascorso alcune ore a Rimini con i candidati e gli attivisti della lista Rimini People con lo scopo di ufficializzare il loro appoggio. Durante la visita hanno voluto conoscere meglio anche la realtà della Casa dell’Accoglienza Andrea Gallo (Don), esperimento di contrasto all'emergenza abitativa e di mutualismo rivolto sia agli italiani che ai migranti, siano essi rifugiati politici o meno. Mara Marani e Manila Ricci (anche in qualità di Referente dell’Associazione Rumori Sinistri) hanno spiegato nel dettaglio ai due deputati il percorso di riscatto che Casa Gallo offre ai suoi abitanti, con i suoi processi di regolarizzazione e suoi sportelli, come quello sanitario, offerti a persone che altrimenti non avrebbero modo di rientrare nei canoni del “soccorso” istituzionale. "Siamo venuti qui per sostenere Rimini People perché riteniamo sia la più interessante e la più utile tra le liste che si presentano alla competizione elettorale riminese - afferma Giovanni Paglia -. E’ una lista che vuole portare all'interno delle Istituzioni le ragioni anche dei più deboli e in questa città che vive la piaga del lavoro gravemente sfruttato è assolutamente necessario che si cambi passo e che i più deboli tornino ad essere una delle priorità della politica”.

"Siamo qui oggi per sostenere una lista e una candidatura a sindaco, ma anche per dire grazie ad un’esperienza, perché ci sono cose come quelle che ho visto qui a Casa Gallo e a Casa Madiba che testimoniano come sia possibile immaginare una politica diversa dalla schifezza che vediamo ogni giorno - spiega Nicola Fratoianni -. Quell'indistinto che non prende mai parte, che non fa differenze e che pensa che gli interessi siano tutti uguali. Non è così. Viviamo in una società in cui si stanno allargando povertà, marginalità, diseguaglianze, esclusione ed allora io penso che sia tornato il momento di indignarsi, ma anche di trasformare l’indignazione in una pratica sociale quotidiana che prova a cambiare le cose e a dimostrare che sia possibile con i fatti ricostruire un nuovo modello di relazione e di società. Per questo credo che una lista come questa sia una straordinaria risorsa, un’occasione della quale bisogna prendersi cura e che va sostenuta con la massima forza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimini People: il deputato Paglia e Fratoianni di Sel ospiti di "Casa Gallo"

RiminiToday è in caricamento