Squadra nautica e polizia postale a rischio soppressione, la Lega: "Si faccia subito un passo indietro"

"E' un'azione scellerata - evidenzia Ricci -. Rimini rischia di subire la tagliola della spending review anche in materia di sicurezza in mare e lotta ai reati informatici"

Il consigliere provinciale della Lega Nord, Paolo Ricci, rivolge un appello al Questore e al Prefetto di Rimini per evitare la chiusura del posto di Polizia Postale e della Squadra Nautica. "E' un'azione scellerata - evidenzia Ricci -. Rimini rischia di subire la tagliola della spending review anche in materia di sicurezza in mare e lotta ai reati informatici. Un'assurdità se si considera che nella quotidianità di tutti noi il web assume un ruolo determinante e che la nostra è una provincia costiera e turistica".

L'esponente del Carroccio, che ritiene "assurdo e controproducente" eliminare sia la squadra nautica che la sezione riminese della polizia postale, chiede "un passo indietro su una decisione che ipoteca da un lato l'operatività di moltissimi agenti e il contrasto a gravi reati informatici - truffe online, clonazione carte di credito, pedopornografia online, intrusione informatica, cyberbullismo, ed altro; dall'altro la salvaguardia di vite umane nelle nostre spiagge e la lotta all'abusivismo commerciale."

"Oltre al danno pure la beffa", aggiunge il consigliere leghista che sottolinea il paradosso di "tagliare il corpo di polizia preposto all'individuazione dei criminali informatici nonostante si tratti di una sezione a costo zero. Ci risulta infatti che - sulla base della convenzione stipulata con il Ministero dell'Interno - tutte le spese inerenti il funzionamento e l'attività degli "operatori postali" - cancelleria, riscaldamento, telefonia, arredo, utenze, computer e auto di servizio - siano sostenute da Poste Italiane."

"Non si capisce quindi dove risieda l'ipotetico risparmio", conclude Ricci che ricorda l'impegno h24 degli agenti riminesi sia della polizia postale che della squadra nautica che in tutti questi anni, "hanno affinato la loro professione e la loro esperienza sul campo, diventando due tra i corpi più incisivi della Polizia di Stato."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento