"Ritorna al punto di partenza: la riforma del lavoro e i giovani"

La riforma del lavoro è tornata al punto di partenza. Nonostante si continui a parlare di cambiamento e di maggiori opportunità per i giovani, la situazione non si è evoluta

La riforma del lavoro è tornata al punto di partenza. Nonostante si continui a parlare di cambiamento e di maggiori opportunità per i giovani, la situazione non si è evoluta: proprio come nel gioco dell’oca, quando per errore si sosta nella casella sbagliata e si torna all’inizio. “Ritorna al punto di partenza” è il titolo dell'incontro pubblico promosso dai Giovani democratici di Rimini per approfondire insieme a relatori di primo piano cosa cambia veramente con la riforma del lavoro.

Appuntamento giovedì alle 21 nella sala del Buonarrivo della Provincia di Rimini in corso d'Augusto 231. Interverranno Luigi Mariucci, professore ordinario dell’Università Cà Foscari di Venezia su “Gli effetti della riforma sui giovani”; Achille Passoni, senatore PD della commissione Lavoro, su “Come migliorare la riforma”; Sara Donati, consigliere comunale e collaboratrice del centro per l’impiego di Rimini, su “I giovani e il lavoro a Rimini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento