Approvato il piano urbanistico attuativo dove sorgerà una scuola elementare

Vial libera della Giunta di Santarcangelo, l'assessore Sacchetti: "Con il Poc Zero, garantiti alla città importanti dotazioni territoriali e interventi di qualità"

La Giunta comunale ha approvato il piano urbanistico attuativo dove sorgerà la nuova scuola elementare di San Bartolo, oltre ad una serie di alloggi di edilizia residenziale sociale all’interno della frazione. Le opere rientrano nella prima iniziativa privata inserita nel Poc Zero, che interessa un’area destinata ad ospitare importanti dotazioni territoriali. La nuova scuola elementare sorgerà su un lotto di 4.400 metri quadrati, comprensivi dello standard destinato a verde, mentre l’area che ospiterà gli alloggi di edilizia residenziale sociale si estende per 1.300 metri quadrati. Ulteriori 4mila metri quadrati, invece, interesseranno strade di lottizzazione, parcheggi e piste ciclabili.

“Attraverso la convenzione che andremo a sottoscrivere con i lottizzanti nelle prossime settimane – dichiara l’assessore alla Pianificazione urbanistica Filippo Sacchetti – al Comune verrà ceduta un’area particolarmente estesa nell’ambito del piano urbanistico complessivo, dove sorgeranno la nuova scuola elementare e alcuni alloggi di edilizia sociale, ma che prevede ulteriori dotazioni a servizio della comunità quali la realizzazione di una strada lungo cui sorgerà la nuova pista ciclabile di collegamento con quella già esistente in via Della Pasqua, due nuovi parcheggi oltre che la riorganizzazione dell’area di sosta, e la realizzazione di un attraversamento pedonale rialzato, di fronte alla scuola”.

“Se si considera che gli undici lotti destinati a residenziale privato – conclude l’assessore Sacchetti – rispettano principi di bassa densità abitativa, emerge chiaramente come l’intervento approvato non sia finalizzato ad una mera crescita quantitativa della città, ma punti piuttosto alla qualità delle costruzioni e a garantire una serie di opere e servizi a diretto vantaggio della nostra comunità. I nuovi strumenti urbanistici approvati dall’Amministrazione comunale consentono infatti, anche attraverso il cosiddetto contributo di sostenibilità a carico degli investitori, di migliorare e riqualificare la città valorizzando la coesione sociale e mantenendo elevato il livello qualitativo dei diversi interventi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto mercoledì 25 gennaio verrà pubblicata sul Bollettino ufficiale regionale la Variante 2 al Rue, approvata in Consiglio comunale il 22 dicembre scorso. La variante, che con la pubblicazione sul Bur diventerà operativa a tutti gli effetti, aveva l’obiettivo di semplificare lo strumento urbanistico fornendo regole chiare con cui governare le trasformazioni del territorio, mantenendo elevata la qualità architettonica e paesaggistica dell’insieme. “Il Rue era complicato – dichiara l’assessore Filippo Sacchetti – mentre oggi è più semplice. Vogliamo combattere la burocrazia per far sì che i progetti di valore e qualità possano essere approvati, superando inutili vincoli e ostacoli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento