Martedì, 3 Agosto 2021
Politica

Santarcangelo, verde pubblico e privato al centro del consiglio comunale

Il Consiglio affronterà anche l’adesione alla Destinazione turistica Romagna e l’approvazione dello statuto che regolamenta il nuovo ente creato nell’ambito della legge regionale 4/2016, presentate dall’assessore al Turismo Paola Donini

Il Consiglio comunale di Santarcangelo è convocato per lunedì alle 20,15 nella sala consiliare “Maria Cristina Garattoni”. Dopo i preliminari di seduta, i consiglieri saranno chiamati a confrontarsi sul Regolamento comunale del verde pubblico e privato che verrà illustrato dall’assessore alla Qualità ambientale Pamela Fussi, e a seguire sul Piano triennale 2017/2019 relativamente alla prevenzione della corruzione e alla trasparenza i cui obiettivi strategici saranno introdotti dal vice sindaco Emanuele Zangoli. Sarà sempre l’assessore al Bilancio Zangoli ad illustrare il punto successivo all’ordine del giorno in merito alla definizione agevolata delle entrate non riscosse a seguito di provvedimenti di ingiunzione fiscale. Il Consiglio affronterà anche l’adesione alla Destinazione turistica Romagna e l’approvazione dello statuto che regolamenta il nuovo ente creato nell’ambito della legge regionale 4/2016, presentate dall’assessore al Turismo Paola Donini. A seguire le mozioni dei consiglieri comunali: quella relativa alla rimozione delle bacheche in piazza Ganganelli/via Rino Molari presentata dal consigliere del Movimento Cinque Stelle, Marco Mussoni; quella per la decurtazione degli stipendi del sindaco e della Giunta comunale e dei gettoni di presenza dei consiglieri comunali illustrata dal consigliere di Forza Italia, Walter Vicario; infine la mozione relativa a “Trovalibro”, mercatino di scambio-acquisto-vendita di libri usati per la scuola introdotta dal consigliere del Movimento Cinque Stelle, Sara Andreazzoli.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santarcangelo, verde pubblico e privato al centro del consiglio comunale

RiminiToday è in caricamento