rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Scazzottata in chiesa davanti all'altare, lo sdegno di Vallì Cipriani

Il sindaco di Montefiore Conca e candidata per la Lega alle prossime Elezioni europee: "Gesto che offende la nostra sensibilità religiosa"

Domenica mattina, dopo la Pasqua ortodossa celebrata, due uomini, probabilmente appartenenti alla stessa comunità ortodossa, in evidente stato di alterazione, hanno devastato la Chiesa della Madonna della Misericordia del Lugaresi, a Cesena, durante un litigio. Arriva da parte di Vallì Cipriani, sindaco di Montefiore Conca e candidata per la Lega alle prossime Elezioni europee, lo sdegno per quanto accaduto e la solidarietà alla comunità cesenate. "La devastazione della Chiesa della Madonna della Misericordia del Lugaresi di Cesena - commenta la Cipriani - è una brutta notizia. Un gesto di due extracomunitari ubriachi che offende la nostra sensibilità religiosa e ci fa riflettere. Un gesto ignobile che offende le nostre profonde radici cristiane e ci fa molto meditare sulla nostra vulnerabilità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scazzottata in chiesa davanti all'altare, lo sdegno di Vallì Cipriani

RiminiToday è in caricamento