Scuola, Montevecchi: "Docenti costretti a fare lezione col telefonino, troppi problemi di connessione"

Il consigliere regionale della Lega: "La regione intervenga con dotazioni strumentali e connessioni internet"

"Ho depositato una interrogazione per chiedere alla Regione di intervenire nell’immediato per garantire una adeguata connessione internet alle scuole superiori e le opportune dotazioni strumentali dove risulta necessario", così interviene il consigliere regionale della Lega Emilia Romagna, Matteo Montevecchi, che prosegue: "Ci segnalano situazioni in cui i professori sono costretti a fare lezione dal telefonino e problemi di connessione in molte scuole. È indispensabile che tutte le scuole siano dotate di una connessione adeguata a permettere agli studenti collegati da casa, di fruire delle lezioni nelle condizioni migliori possibili".

Infine il consigliere del Carroccio conclude chiedendo alla Giunta regionale "se intende intervenire con una rapida ricognizione presso tutti i plessi scolastici della Regione per valutare l’adeguatezza della connessione internet e, dove necessario, intervenire di conseguenza. Inoltre chiediamo alla Giunta di intervenire per garantire le dotazioni strumentali necessarie alle scuole, dove vengono segnalate carenze in merito". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento