menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza, il Pd: "Problema che non si può scaricare sui Comuni"

"Mettere a rischio welfare e servizi significa aumentare la percezione di insicurezza, proprio mentre la crisi fa crescere i reati contro il patrimonio e l'infiltrazione della criminalità organizzata nelle attività economiche", afferma Emma Petitti (Pd)

"Il problema della sicurezza e dell'aumento dei reati va affrontato subito su due fronti. Da un lato quello degli organici e dei mezzi delle forze dell'ordine, di cui come parlamentare ho chiesto al Governo un incremento sul nostro territorio. Dall'altro, quello degli enti locali, che non possono essere lasciati soli ad affrontare la crisi economica". La parlamentare del Pd, Emma Petitti, commenta così l''indagine sulla sicurezza de "Il Sole 24 Ore".

"Mettere a rischio welfare e servizi significa aumentare la percezione di insicurezza, proprio mentre la crisi fa crescere i reati contro il patrimonio e l'infiltrazione della criminalità organizzata nelle attività economiche - continua Petitti -. La questione della sicurezza non è solo un problema di ordine pubblico, ma diventa sociale, e non si può scaricare sui Comuni. Occorre invece la collaborazione tra tutti gli enti interessati, dal Ministero alla Regione agli enti locali, per rispondere appropriatamente".

"Al di là delle considerazioni di metodo e sulla particolare realtà turistica riminese - premette l'altro parlamentare riminese Pd, Tiziano Arlotti - non è un caso che sin dai primi di aprile di quest'anno - con interrogazioni e interventi in aula - abbia chiesto al ministero dell'Interno di intervenire per garantire rinforzi adeguati alla stagione estiva e ai grandi eventi che il nostro territorio si prepara ad ospitare. Va riconosciuto il lavoro encomiabile che Prefettura e Forze dell'ordine stanno svolgendo per la sicurezza di cittadini e ospiti nonostante la sempre maggiore esiguità delle risorse disponibili. Questo non può però sollevare il Governo dal dovere di dotare Rimini e la sua provincia degli uomini e mezzi richiesti per la prevenzione e la repressione di reati purtroppo in aumento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento