Smog, M5S: "I blocchi al traffico non risolvono il problema, la qualità dell'aria deve essere una priorità"

La consigliera regionale Silvia Piccinini: "Questo tema deve essere una priorità della prossima amministrazione"

I blocchi del traffico, a Rimini, non risolvono il problema, e la qualità dell'aria deve essere al centro delle priorità della prossima amministrazione comunale. A metterlo in chiaro è la consigliera regionale nel M5s, Silvia Piccinini. "Si sta facendo troppo poco per cercare di migliorare la qualità della nostra aria- spiega- Fino a quando non si ammetterà che si tratta di una vera e propria emergenza, al pari di quella sanitaria e che come tale deve essere trattata, ci troveremo davanti a provvedimenti tardivi e inefficaci".

Per questo, per la pentastellata "serve un deciso cambio di passo che deve essere al centro del programma anche della nuova amministrazione comunale di cui si sta cominciando a parlare in vista delle elezioni del 2021". Da tempo, aggiunge, "chiediamo alla Regione lo stanziamento di incentivi per il rinnovo del parco auto privato di cittadini e imprese, perche' le nostre auto incidono ancora per il 40% sulla produzione di ossidi di azoto, rendendo così la nostra aria irrespirabile". Ma "servono anche provvedimenti per quel che riguarda le attività agricole, molto importanti in particolare nell'entroterra, per cercare di abbassare la produzione di ammoniaca e gas serra senza andare a pregiudicare il lavoro di quel settore".

(Agenzia Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

Torna su
RiminiToday è in caricamento