Solo la maggioranza approva in Consiglio Comunale l’aiuto alla famiglie in difficoltà

A Montefiore PD e 5 Stelle si astengono. L'amministrazione comunale: "Una nota triste che é come una spina nel fianco"

Mercoledì  29 novembre, durante il Consiglio Comunale di Montefiore è stata approvata la quarta ed ultima variazione al bilancio di previsione 2017/2019. "Avevamo già parlato ed approvato in settembre durante il precedente Consiglio - spiega una nota dell'amministrazione - dell’arrivo di un Contributo straordinario con la finalità di assistenza alle famiglie in difficoltà. Amministrare per aiutare chi é in affanno, prestando tutta l’attenzione possibile alle famiglie con minori, alle famiglie che oltre ai problemi economici devono affrontare quelli più gravi e difficilmente risolvibili perché legati alla salute. Lo scopo della nostra amministrazione già dal primo mandato é sempre stato quello di avere attenzione alle fasce più deboli, col passare degli anni i problemi purtroppo sono aumentati, e quelli già esistenti si sono aggravati. Siamo stati scelti ed eletti per aiutare chi ci ha dato fiducia e non certo per costruire privilegi personali, il nostro scopo é solo ed unicamente quello di dare sollievo alle necessità in cui si trovano tanti concittadini".

"Quest’anno - prosegue il comunicato stampa - oltre all’attenzione che abbiamo sempre riservato ed alla beneficenza che abbiamo sempre fatto in favore dei disagiati e dei piccoli affetti da malattie incurabili, riusciremo a fare un “Regalo speciale” a quelle famiglie che non hanno la possibilitá di pagare le rette scolastiche dei propri figli, relative al trasporto ed alla mensa. Famiglie individuate previa attenta istruttoria, in base alle loro condizioni economiche e patrimoniali. Riusciremo a fare ancora di più, con un contributo speciale ad una piccola in difficoltà di salute, affinché la sua partecipazione al nido possa usufruire di ulteriore sostegno per aiutarla a recuperare il più possibile le proprie funzioni motorie. Inoltre abbiamo destinato una quota speciale agli educatori, affinché ai piccoli portatori di handicap sia garantito il diritto allo studio. Infine non mancherà per nessuno dei più grandi di Montefiore il nostro dolce di Natale, con una ricetta speciale che lo rende più digeribile e con un quantitativo minimo di zuccheri, così che tutti lo possano gustare. Non mancherà l’arrivo di Babbo Natale, il 24 dicembre, che quest’ anno dovrà calarsi dalla Rocca con una corda, dopo di che salirà sul suo magico trenino per raggiunge ogni casa in ogni angolo del nostro Comune. Stiamo allestendo uno straordinario Presepe Vivente che coinvolgerá tutto il Borgo con ben 40 quadri, all’insegna delle nostre tradizioni, nel rispetto della nostra storia e della nostra Cultura. Infine il 6 gennaio il Comune offrirà una calza con dolci e giochi a tutti i bimbi dai tre ai 10 anni. Durante l’ autunno poi, ogni sabato, si fanno concerti e spettacoli teatrali ad ingresso gratuito, con offerta libera, che servirà in uguale misura per l’acquisto di generi alimentari che arricchiranno la tavola di Natale di chi ha scarse possibilità economiche e per rivolgere un pensiero a chi ha perso tutto in seguito al terremoto".

"Una nota dolente però c’é - conclude l'amministrazione - una nota triste che é come una spina nel fianco, la minoranza del Consiglio Comunale di Montefiore Conca, formata da PD e movimento 5 Stelle si é astenuta in tutti due questi ultimi Consigli dal voto, non hanno dunque approvato la nostra scelta di essere vicino alle famiglie in difficoltà e sostenere le loro sofferenze ed i loro disagi. Questo non toglie nulla alla nostra buona volontà, anzi ci rende ancora più forti delle nostre scelte. Montefiore, avanti con lo sguardo sempre rivolto ai più deboli, un piccolo esempio che  amministrare col cuore si può, anche in momenti difficili e di grandi difficoltà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento