Spending review, Lombardi interroga il presidente Vasco Errani

Marco Lombardi, capolista al Senato per la Lista MIR all'interno del centro destra, rivolge al Presidente della regione, Vasco Errani, una interrogazione in merito alle indicazioni che questi riterrà di dare agli Uffici regionali

Marco Lombardi, capolista al Senato per la Lista MIR all'interno del centro destra, ha preso spunto da uno degli incontri elettorali con la rappresentanza delle Cooperative sociali del riminese per rivolgere al Presidente della regione, Vasco Errani, una interrogazione in merito alle indicazioni che questi riterrà di dare agli Uffici regionali per contemperare le esigenze imposte dalla "spendig review" con quelle del lavoro per le categorie svantaggiate.

"Le recenti modifiche normative introdotte dal Governo Monti - afferma Lombardi nella sua interrogazione - estendono sia alle Regioni che agli Enti Locali, l'obbligo di ricorrere al mercato elettronico anche per gli acquisti sotto soglia. Tali strumenti elettronici però non tengono conto di quanto stabilito dall' art.lo 5 della legge 381/1991 che prevede per gli Enti Pubblici la possibilità di derogare alla disciplina ordinaria in materia di contratti della pubblica amministrazione stipulando convenzioni con le cooperative sociali per la fornitura di beni e servizi, purché finalizzati a creare opportunità di lavoro per persone svantaggiate di cui all'art.lo 4 comma 1".

"Allo stato attuale - prosegue Lombardi - tale previsione normativa pare essere tutt'ora in vigore e riconfermata nel Codice degli Appalti per cui la Regione dovrà dire come intende comportarsi in questi casi. La questione non è ideologica - conclude il candidato al Senato - ma concreta perché le cooperative sociali danno lavoro a migliaia di persone svantaggiate del nostro territorio, e perché la realtà di oggi ha enormemente allargato la platea delle persone svantaggiate comprendendo anche individui senza handicap ma con gravi difficoltà di inserimento lavorativo tramite i canali ordinari".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento