menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spiagge, Confartigianato scrive al ministro: "Fermatevi"

Il presidente di Confartigianato Giorgio Mussoni, prende carta e penna e scrive al ministro per gli Affari Regionali, Piero Gnudi sulla questione delle concessioni demaniali

Il presidente di Confartigianato Giorgio Mussoni, prende carta e penna e scrive al ministro per gli Affari Regionali, Piero Gnudi sulla questione delle concessioni demaniali. La richiesta è quella di sospendere tutto. “Pur nella convinzione della volontà del Governo di procedere nel senso predetto – afferma il presidente -, La prego di sospendere, in particolare, l’inserimento nella bozza del Decreto Legge sulle liberalizzazioni, dell’art. 26 (ovvero, procedere allo stralcio dello stesso)”.

Secondo Confartigianato, “nel suo contenuto formale e sostanziale , si pone in aperto contrasto con l’intera normativa di settore ed, in particolare, con l’art.11 della recente Legge Comunitaria che attribuisce al Suo Ministero il compito di definire un decreto legislativo per la revisione ed il riordino dell’intera legislazione relativa alle concessioni demaniali marittime secondo principi e criteri direttivi ivi specificati”.
 

“Le faccio notare – dice Mussoni - che, in ossequio a quanto disposto dalla Vostra Signoria, in data 23 Febbraio 2012 si terrà un incontro con le Associazioni di categoria, che sarà propedeutico alla Conferenza Stato-Regioni ove verrà discusso il tema della nuova normativa che in ossequio alla direttiva Comunitaria, regolamenti il nuovo sistema concessorio”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento