""Sradicare" lo spaccio nel Borgo Marina": le richieste di Gioenzo Renzi

E' quanto afferma il consigliere comunale Gioenzo Renzi

"Ho chiesto al sindaco provvedimenti per "sradicare" lo spaccio di droga nel Borgo Marina". E' quanto afferma il consigliere comunale Gioenzo Renzi, specificando che i pusher "sono ritornati intensamente con i loro traffici illeciti, in particolare all’incrocio di Corso Giovanni XXIII con Via Bastioni Settentrionali, in Via Vittime Civili, nei Giardini della Stazione, come confermano i ripetuti arresti da parte dei Carabinieri".

Renzi chiede "la vigilanza costante e particolare nel Borgo Marina, che non può essere una “permanente” e intollerabile “zona rossa”"; "la costituzione di un apposito Nucleo Antidroga della Polizia Municipale (come proposto e fatto contro l’abusivismo commerciale), coordinato con le Forze dell’Ordine"; ma anche "l’adeguamento della video sorveglianza nel Borgo Marina che risale al 2010, sostituendo le attuali telecamere “brandeggianti  o “ girevoli” con le telecamere ad “occhio fisso” per riprendere e registrare il compimento delle azioni di reato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le iniziative "l’impiego, appena possibile, delle unità cinofile, costituite l’anno scorso (attuando la proposta del sottoscritto del 2013), addestrate per “stanare” gli spacciatori e trovare le sostanze stupefacenti, nell’ambito del potenziamento dei servizi di sicurezza urbana, legalità e controllo del territorio"; ed infine "la promozione dalla Amministrazione Comunale di campagne di informazione sui danni irreversibili provocati dal consumo della droga alla salute delle persone, dai giovanissimi agli adulti, con i relativi costi sociali, dinnanzi alla diffusione preoccupante della droga (cocaina, cannabis e eroina)  che, come risulta dalla cronaca, è diventata una calamità nella città".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Lavoro stagionale, le figure più ricercate e i consigli dei Centri per l'impiego

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Covid-19, altri 19 guariti. Cinque nuovi contagiati: i positivi totali sono 163

Torna su
RiminiToday è in caricamento