menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Suicidio Cevenini, Vitali: "Angosciosamente senza parole”

Il consigliere comunale e regionale del Pd Maurizio Cevenini è stato trovato morto mercoledì mattina alle 7.50 su una terrazza di un edificio della Regione

Il consigliere comunale e regionale del Pd Maurizio Cevenini è stato trovato morto mercoledì mattina alle 7.50 su una terrazza di un edificio della Regione. A scoprire il corpo è stata una guardia giurata. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, Cevenini si è lanciato dalla terrazza più alta di una delle torri di viale Aldo Moro, finendo su un terrazzino più in basso. Il presidente della Provincia, Stefano Vitali, ha espresso il personale cordoglio per la morte.

“E’ una notizia improvvisa e devastante, che piomba in questi minuti su di noi, lasciandoci tramortiti e increduli – esordisce Vitali -. Abbiamo tutti conosciuto Cevenini in questi anni come persona aperta, disponibile, intelligente, capace di un dialogo e di un’empatia fuori dal comune con la sua gente che lo amava. Anche per questo la tragedia odierna lascia un segno ancora più profondo, facendoci restare angosciosamente senza parole”.

"Di fronte alla scelta più estrema, quella di rinunciare alla vita, si resta attoniti e impotenti - scrive Emma Petitti, segretario provinciale del Pd riminese -. Vogliamo ricordare allora Maurizio Cevenini, consigliere dell'Emilia-Romagna e del Comune di Bologna, come lo abbiamo incontrato all'assemblea regionale del PD a Rimini a fine 2010. Una persona vera, sincera, appassionata. Un politico di grandissima umanità, riconosciuto ed apprezzato dai cittadini, che al “Cev” avevano manifestato aperta fiducia premiandolo con un numero eccezionale di preferenze".

"Con forza e convinzione aveva voluto essere presente nella nostra città a poche settimane dai problemi di salute che lo avevano colpito, per testimoniare con entusiasmo la sua vicinanza al partito anche sul territorio riminese continua Petitti -. Il PD, e tutta la politica, perde uno dei suoi esponenti migliori, un esempio per tutti coloro che ancora credono nell'impegno per il bene comune e non si lasciano sedurre dalle sirene dell'antipolitica. Maurizio Cevenini faceva politica prima di tutto con il cuore".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento