rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Politica

Summer Pride, Campisi (Lega): "Evento per i diritti Lgbt trasformato in una parata indecorosa"

"Questo tipo di parate vengono sempre enfatizzate in maniera carnevalesca, con atteggiamenti che ricadono nel ridicolo, nell’indecoroso. Un immagine - conclude Campisi - non positiva per i tanti turisti, famiglie e bambini in vacanza a Rimini"

Sabato 30 luglio torna a Rimini il Summer Pride , per il quale sono attesi circa 12 mila partecipanti. Luca Campisi, componente della Lega, commenta l'evento: "Sono circa 50 anni che questo tipo di manifestazione esiste. È un appuntamento che serve per mostrarsi a viso aperto e combattere per i propri diritti e per il rispetto della propria esistenza. Faccio un appunto per non essere frainteso: io non ho niente in contrario sulla manifestazione di per sè, perché tutti, omosessuali, etero ecc, devono avere il diritto di manifestare per far valere i propri diritti. Ma il discorso è un’altro. Questo tipo di parate vengono sempre enfatizzate in maniera carnevalesca, con atteggiamenti che ricadono nel ridicolo, nell’indecoroso. Un immagine - conclude Campisi - non positiva per i tanti turisti, famiglie e bambini in vacanza a Rimini".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Summer Pride, Campisi (Lega): "Evento per i diritti Lgbt trasformato in una parata indecorosa"

RiminiToday è in caricamento