rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Politica Riccione

Dopo due anni di stop forzato, torna la Festa dell'Unità. Tra gli ospiti anche il sindaco di Pesaro

La kermesse si svolgerà da venerdì 16 a domenica 18 settembre in piazza San Lorenzo, con apertura degli stands gastronomici dalle 19 e musica ogni sera

Dopo due anni di assenza a causa della pandemia, torna a Riccione il classico appuntamento della Festa dell’Unità, organizzata dal Partito Democratico. La kermesse si svolgerà da venerdì 16 a domenica 18 settembre in piazza San Lorenzo, con apertura degli stands gastronomici dalle 19 e musica ogni sera dalle 20,30. Venerdì 16 allieterà la serata la rock band ‘Birri Medi’ ed è previsto il saluto della presidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna Emma Petitti, insieme al segretario comunale del Pd Alberto Arcangeli e a quello provinciale Filippo Sacchetti.

Sabato 17 alle 21 sarà ospite della festa Simona Viola, candidata per il centrosinistra al Senato della Repubblica alle elezioni politiche del 25 settembre nel collegio di Rimini, Cesena e Forlì. La serata proporrà l’esibizione della Claudio Cavalli Band.

Domenica 18 intrattenimento musicale fin dalle 18 con l’orchestra ‘Gusto & Lidia’. Alle ore 21 iniziativa politica con la presenza di Andrea Gnassi, capolista Pd nel listino proporzionale del territorio romagnolo e candidato nel collegio uninominale di Rimini alla Camera dei Deputati. Con lui anche la sindaca di Riccione Daniela Angelini, il presidente della Provincia di Rimini Riziero Santi e il sindaco di Pesaro Matteo Ricci. Si dibatterà delle sfide che attendono gli enti locali nei prossimi anni. Presente anche il segretario regionale del Partito Democratico Luigi Tosiani. Alle ore 22,30 circa si svolgerà il sorteggio della lotteria a premi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo due anni di stop forzato, torna la Festa dell'Unità. Tra gli ospiti anche il sindaco di Pesaro

RiminiToday è in caricamento