Viabilità e scuole, 19 milioni di lavori appaltati dalla Provincia

Ammonta a 19 milioni 437 mila 483 euro il valore dei lavori pubblici appaltati dalla Provincia di Rimini dal 1° gennaio al 15 agosto di quest’anno, ripartiti tra interventi per la viabilità, pari a 16.808.004 euro

Ammonta a 19 milioni 437 mila 483 euro il valore dei lavori pubblici appaltati dalla Provincia di Rimini dal 1° gennaio al 15 agosto di quest’anno, ripartiti tra interventi per la viabilità, pari a 16.808.004 euro, e l’edilizia scolastica, per 2.629.479 euro.  

 

Scendendo nel dettaglio, per la viabilità i lavori appaltati riguardano la manutenzione straordinaria delle strade provinciali per 790.000 euro e della rete stradale dell’Alta Valmarecchia per 1.330.000 euro; il rifacimento dei manti di usura delle strade provinciali per 910.000 euro; l’installazione e la manutenzione della segnaletica nelle strade provinciali per 201.504 euro; la realizzazione di opere di regimazione idraulica sulla S.P. 18 “Conca” per 150.000 euro; 499.000 euro destinati al fondo per il ripristino di frane su strade provinciali (tra cui la sistemazione di quella sulla SP “Santa Cristina”); 340.000 euro per il consolidamento della SP 15 bis; la messa in sicurezza del tratto da Case Gnoli a Via Montese (con realizzazione di pista ciclabile lunga 2,5 chilometri) della SP 258 “Marecchiese” per 2.477.500 euro; 110.000 euro per gli interventi sulla SP 258R “Marecchiese”. Tutti questi lavori appaltati sono in corso di realizzazione o già conclusi. A questi si aggiunge l’appalto già aggiudicato del Ponte sul Conca per 10 milioni di euro, i cui lavori inizieranno in autunno.

 

Venendo all’edilizia scolastica gli interventi già avviati riguardano l’I.P.S.S.A.R. Malatesta per 438.459 euro; 199.613 euro per gli adeguamenti normativi e funzionali degli edifici scolastici; 263.600 euro per gli adeguamento di elementi non strutturali degli edifici scolastici; 627.800 euro per servizi a richiesta tramite Global Service; 200.000 euro per interventi sul patrimonio edilizio del territorio dell’Alta Valmarecchia. Altro appalto assegnato quello dell’ampliamento della sede dell'IP.S.I.A. Benelli di Novafeltria per 900.000 euro.

 

Va infine tenuto conto che a fine agosto uscirà il bando per la realizzazione del Centro Unificato di Protezione Civile (CUP) con un importo a base d’asta di 5.789.970 euro.

 

“Credo sia importante mettere in evidenza un aspetto non secondario di questo report - dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici della Provincia di Rimini, Meris Soldati -. L’importo superiore a 19 milioni di euro, davvero molto consistente, destinato a migliorare e rendere più sicure la viabilità e lo stato degli edifici scolastici, rappresenta anche una boccata di ossigeno per decine di imprese che danno occupazione a centinaia di persone sul territorio provinciale. Essere riusciti a investire una cifra di questo genere nei primi otto mesi del 2011, e al netto dei vincoli rigidissimi imposti dal patto di stabilità, va senz’altro ascritto alla capacità di pianificazione e alla solidità finanziaria degli Enti locali, a cominciare dalla Regione Emilia Romagna.”.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento