Uniti si Vince: "Viserba è abbandonata dall'amministrazione"

"Servono strade più sicure e rampe per i disabili. Tra le priorità un distaccamento della polizia municipale anche nella zona più a nord"

I consiglieri Mughetti e Poggi insieme alla signora investita a Viserba

I candidati al consiglio comunale Pier Paolo Poggi e Samanta Mughetti per la lista Uniti si vince Per cambiare Rimini hanno incontrato i cittadini di Viserba giovedì 19 marzo durante un pomeriggio itinerante per la frazione. "Grazie al prezioso aiuto dei cittadini sono state affrontate alcune problematiche, tra cui l'assenza di marciapiedi sulle direttrici principali, via Beltramini, Via Marconi, Via Sacramora, ma non solo - affermano i consiglieri - in particolare la pericolosità di via Marconi è stata ribadita dalla signora investita pochi giorni fa da un'auto mentre camminava sul ciglio della strada, privo di marciapiedi". Altri disagi sono legati "all'impossibilità per i portatori di handicap di circolare liberamente proprio per l'assenza dei marciapiedi, all'assenza di parcheggi, sia per i residenti, sia per i turisti; alla necessità di sicurezza: il concetto è stato ribadito e puntualizzato dalla gestrice della tabaccheria di via Beltramini, rapinata in pieno giorno poche settimane fa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mughetti e Poggi affermano poi che i cittadini hanno evidenziato "gli sprechi di denaro pubblico delle precedenti amministrazioni: in particolare la costruzione di una pista ciclabile in zona fiera, compresa tra una discarica ed un muro, inutilizzata ed inutilizzabile, l'annosa questione della sorgente del Sorciuon che scarica acqua potabile in mare e che potrebbe essere utilizzata a fini totalmente diversi. Alla luce di quanto emerso in questo intenso pomeriggi trascorso con la cittadinanza di Viserba, il nostro primo impegno sarà quello di rendere sicure le strade (via Marconi e via Beltramini in primis), con la costruzione di marciapiedi e di rampe di accesso per i disabili); sarà poi necessario dotare la zona di piste ciclabili fruibili dalla cittadinanza. Particolare attenzione meriterà poi la sicurezza: la creazione di un distaccamento di polizia municipale anche nella zona più a nord, a tutela dell'intero comprensorio posto sotto la statale, sarà una priorità. Viserba merita di più e grave è il disagio della cittadinanza totalmente abbandonata dall'amministrazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento