rotate-mobile
Politica

Zoccarato (Lega): "Tuffo di Gnassi nella realtà: adesso si accorge che Rimini è insicura"

Il consigliere del carroccio attacca l'ex sindaco dopo le richieste del neoparlamentare del Pd al Governo Meloni sullo stato della città

Dopo le esternazioni di Andrea Gnassi, ex sindaco di Rimini e neoparlamentare del Pd, che nell'augurare il buon lavoro al Governo Meloni aveva messo subito sul tavolo il tema della sicurezza in città arriva a stretto giro di posta la replica del consigliere leghista Matteo Zoccarato che in una nota sottoliena: “Incredibile ma vero. Andrea Gnassi, neoparlamentare di opposizione, si accorge dopo anni che Rimini è insicura. E con sprezzo del ridicolo prende carta e penna per sollecitare l’interessamento del nuovo Governo, praticamente non ancora insediato. Una ‘folgorazione sulla via di Damasco’ che lascia perplessi. Ricordiamo tutti le reazioni scomposte delle Giunte Gnassi quando le minoranze chiedevano più sicurezza e decoro per la città. Il senso di insicurezza diffuso nella cittadinanza era, per la Giunta a guida PD, solo una ‘percezione’, una fantasia, insomma, e non la realtà”. 


“Il guaio del PD, e di Gnassi in particolare - aggiunge Zoccarato - è proprio questo: negare sempre e comunque in modo pregiudiziale le legittime critiche e le ragioni delle forze politiche all’opposizione. Se la maggioranza di sinistra avesse riconosciuto in tempi non sospetti il problema sicurezza a Rimini e avesse collaborato con i Governi per trovare soluzioni, la nostra città non sarebbe in pole position tra le più insicure d’Italia. Con la sua uscita Gnassi stabilisce nei fatti che solo un Governo di centrodestra può risolvere e dare risposte al dossier sicurezza che la sinistra è incapace di affrontare e risolvere. Un vero boomerang per l’ex sindaco e per tutta la sinistra riminese. E’ certo, tuttavia, che nessuno ha la bacchetta magica per cancellare errori e guasti dettati da una visione ideologizzata della realtà: non sarà sufficiente intervenire solo sui numeri o sulle infrastrutture, serviranno misure strutturali e un’inversione di tendenza che necessiterà di tempi congrui”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zoccarato (Lega): "Tuffo di Gnassi nella realtà: adesso si accorge che Rimini è insicura"

RiminiToday è in caricamento