rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Salute

Coronavirus, l'assessore Donini: "Non possiamo escludere altri focolai estivi"

"Non bisogna sottovalutare il virus che crea ancora focolai. Ma non dobbiamo neanche cadere nel panico, il nostro obiettivo è rintracciare subito i casi"

"Non siamo in grado di escludere che vi siano focolai anche in estate". A dirlo è l'assessore regionale alla Sanità dell'Emilia-Romagna, Raffaele Donini, che dopo il caso Bartolini a Bologna mette in guardia sulla virulenza ancora in atto del covid-19.

"L'importante è la capacità del sistema di rintracciare i casi rapidamente e isolarli- afferma Donini, lunedì mattina ad Agora', su Rai3- ma quello che è ancora più importante è attrezzarsi per un'eventuale seconda ondata autunnale, per la quale abbiamo già una capacità produttiva di 10.000-15.000 tamponi al giorno".

Dunque, avverte l'assessore, "non bisogna avere sottovalutazione rispetto a un virus che e' ancora diffusivo e che crea ancora focolai. Ma non dobbiamo neanche cadere nel panico- aggiunge Donini- il nostro obiettivo è rintracciare i casi subito, isolarli e aggredire il virus tempestivamente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, l'assessore Donini: "Non possiamo escludere altri focolai estivi"

RiminiToday è in caricamento