Al via la stagione 2018/2019 della Scuola comunale di musica “Glenn Gould”

L’offerta formativa è poi completata dai corsi individuali di canto, pianoforte classico, moderno e jazz, batteria, basso, chitarra classica, jazz e acustica, sax, fisarmonica, flauto e violino

Al via la stagione 2018/2019 della Scuola comunale di musica “Glenn Gould”: iscrizioni ancora aperte, ricordando che le lezioni, rivolte a bambini e adulti di ogni età, si tengono presso la sede di via Ovidio 99. Gestita per il quarto anno da “InArte”, associazione culturale convenzionata con i conservatori di Rimini e Ravenna, accreditata alla Regione Emilia Romagna e al Ministero dell’Istruzione, la scuola vede impegnati tutti docenti in possesso di titoli riconosciuti e un’esperienza consolidata nella formazione didattica e in quella concertistica: un personale giovane e dinamico che è in grado di trasmettere passione per la musica con competenza e apertura mentale. La “Glenn Gould” propone diverse soluzioni per i più giovani: percorsi di avvicinamento alla musica rivolti a bambini dai 3 ai 6 anni, percorsi di propedeutica al canto e allo studio dello strumento dai 6 agli 8 e dagli 8 anni corsi di “Chitarra collettiva” in cui l’apprendimento è guidato dalla relazione. L’offerta formativa è poi completata dai corsi individuali di canto, pianoforte classico, moderno e jazz, batteria, basso, chitarra classica, jazz e acustica, sax, fisarmonica, flauto e violino; poi ancora laboratori di musica d’insieme, percorsi di aggiornamento per insegnanti, stage di perfezionamento e approfondimento di vari stili musicali. Gli allievi più ‘studiosi’ vengono preparati per sostenere gli esami di certificazione di livello presso i più importanti conservatori italiani, nonché l’ammissione al percorso accademico. Per informazioni è possibile contattare il numero 0541.333546 o consultare il portale www.inarteonline.com (mail scuoladimusica@comune.bellaria-igea-marina.rn.it, Facebook scuolaglenngould).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento