Dodici scuole in lizza per vincere il concorso "La bontà che fa crescere"

Martedì la premiazione in videoconferenza della sesta edizione del progetto educativo

Dopo sei edizioni, domani per la prima volta la premiazione de “La bontà fa crescere” in video conferenza. A causa dell’emergenza sanitaria nazionale e la contestuale chiusura delle scuole quest’anno la premiazione del concorso, inizialmente prevista nella sede del consiglio comunale di Rimini, che coinvolge le scuole del territorio si svolgerà comunque, ma in video conferenza. Anche per questa sesta edizione ogni scuola riceverà un premio in denaro o in laboratori didattici . Quest’anno hanno partecipato 12 scuole presentando in totale 24 elaborati.

“La chiusura delle scuole dovuta all’emergenza sanitaria che stiamo vivendo non ci ha permesso di organizzare una presentazione come tutti gli anni. Ma – commenta la coordinatrice del concorso Primula Lucarelli-abbiamo comunque pensato che sarebbe stato importante valorizzare il lavoro delle classi e degli insegnanti e consegnare i premi. Anche quest’anno i progetti presentati sono molto belli, interessanti, complessi e profondi, leggerli è stata un’autentica gioia. E’importante restituire ai partecipanti la certezza che il loro lavoro è stato letto, visto, apprezzato. Abbiamo notato tanta creatività nelle azioni di educazione all’amicizia, alla solidarietà, al rispetto ed è stato molto interessante osservare come le azioni proposte  nascono in risposta a situazioni concrete che la classe si è trovata ad affrontare e a vivere”.

A conclusione di questa edizione del concorso “La bontà che fa crescere” promosso da MO.CA in collaborazione con l’Ufficio scolastico territoriale sede di Rimini e con la Fondazione Francolini,  gli studenti e gli insegnanti delle 12 scuole partecipanti illustreranno in collegamento video i loro progetti e si scambieranno le esperienze di educazione ai valori del rispetto, dell’inclusione, dell’amicizia. “Sarà una premiazione importante, soprattutto per il momento storico che stiamo vivendo – ha sottolineato Martina Morotti di Mo.Ca – Mai come in questo periodo i ragazzi stanno riscoprendo il valore dell’amicizia. La distanza dovuta al lockdown ha creato nei ragazzi un forte desiderio di rivedere gli amici. Come dall’altra parte il continuo utilizzo della tecnologia espone ancora di più i ragazzi a episodi di cyberbullismo. E’ fondamentale che la scuola e la famiglia continuino a monitorare i ragazzi cercando di parlare con loro dei rischi che corrono. Riteniamo per questo molto importante questa premiazione che va nella direzione di premiare i migliori lavori su questi temi”.

La premiazione sarà aperta dai saluti di Martina Morotti di Mo.Ca, della Presidente del Consiglio Comunale di Rimini Sara Donati  e del Dirigente dell’Ufficio Scolastico sede di Rimini Mario Maria Nanni. Di seguito l’introduzione ai lavori a cura di Enrica Morolli e la presentazione dei progetti realizzati attraverso l’intervento degli alunni, degli insegnanti, dei dirigenti. Sarà poi l’intervento di Antonella Selvi dell’Ufficio Scolastico di Rimini e del presidente della Fondazione Francolini Maurizio Bartolucci ad introdurre il momento di premiazione dei progetti e la comunicazione dei premi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Saranno presenti 12 gruppi scolastici:
Miramare- I.C “Di Duccio” con la scuola primaria “Via Pescare e “Villaggio Nuovo” ; e la scuola secondaria di 1°
Coriano- IC Ospedaletto, scuola primaria Don Milani
Bellaria Igea Marina- IC Igea, scuola secondaria di 1°
Rimini- Ic Centro storico, scuola primaria Ferrari
Rimini- Direzione didattica 6 circolo, scuola primaria Rodari
IC Misano Adriatico, con le classi che compongono il Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi
IC Marvelli, con le scuole primaria Lambruschini e Montessori
Ic Alighieri, scuola secondaria di 1°
IC Fermi, scuola secondaria di 1°
Santarcangelo di Romagna- Scuola secondaria di 1° T. Franchini
Direzione didattica primo circolo, scuola primaria
Morciano di Romagna, Ic Valle del Conca, scuola primaria Lunedei

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento