Incontro sui Malatesta con i ragazzi dell'Istituto Comprensivo Statale di San Giovanni

La Compagnia Lupi dei Malatesta ha infatti proposto la seconda parte dell'evento "Le Armi del Diavolo", con il patrocinio del Comune, la Didattica a scuola, in collaborazione con la Pro Loco

Sabato mattina l'Istituto Comprensivo Statale di San Giovanni in Marignano ha avuto l'occasione di calarsi nei panni delle milizie malatestiane! La Compagnia Lupi dei Malatesta ha infatti proposto la seconda parte dell'evento "Le Armi del Diavolo", con il patrocinio del Comune, la Didattica a scuola, in collaborazione con la Pro Loco. La Compagnia ha illustrato nella mattinata, agli studenti delle seconde classi, scuola secondaria di primo grado, come viveva e quali erano i ruoli di un soldato del XV secolo agli ordini della Signoria Malatesta, offrendo una lezione sulle pratiche di addestramento e sulla giornata tipo di un mercenario dell'epoca.

"L'Amministrazione comunale ringrazia sentitamente la Compagnia Lupi dei Malatesta per la grande opportunità data alla comunità marignanese, in occasione dei due eventi, il convegno "Le armi del diavolo", che si è svolto lo scorso ottobre presso il Teatro A. Massari, e la didattica scolastica di questa mattina. Sono stati due importanti approfondimenti che hanno permesso a tutti di conoscere e toccare con mano la vita in un tempo lontano come il Medioevo. La ricostruzione storica è sicuramente un elemento da valorizzare per qualificare l'apprendimento e consolidarlo nel tempo, in quanto ha il dono di avvicinare e rendere tangibile un'esperienza che sui testi può a volte sembrare lontana e di difficile comprensione. Auspichiamo che questa bella collaborazione intrapresa possa continuare nel tempo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento