L’Istituto Maestre Pie di San Giovanni in Marignano al progetto europeo Kidventure

L'obiettivo è quello di promuovere alcune competenze-chiave europee e di sviluppare lo spirito di iniziativa e di imprenditorialità nelle nuove generazioni

In un cambiamento d’epoca come quello che stiamo attraversando, la scuola è sicuramente uno dei primi ambiti in cui è possibile ampliare gli orizzonti della persona. E’ in questa prospettiva che l’Istituto “Maestre Pie” di San Giovanni in Marignano ha cercato e ottenuto la possibilità di rapporti a livello europeo con altre scuole e istituzioni educative, in vista del perseguimento di obiettivi comuni. In particolare la scuola Primaria “Maestre Pie” di San Giovanni, assieme a quella con sede a Cattolica, ha aderito e partecipa ormai da due anni al progetto europeo “Kidventure”, con finalità di promuovere alcune competenze-chiave europee. Si tratta, in particolare, di sviluppare lo spirito di iniziativa e di imprenditorialità nelle nuove generazioni, aiutando i ragazzi a maturare doti trasversali, quali flessibilità, capacità di adattarsi al cambiamento, creatività, in vista di poter imparare ad imparare. Ormai è opinione condivisa che questi “non cognitive skills” siano altrettanto fondamentali dei “cognitive skills” nell’educazione della personalità e nella formazione del capitale umano del futuro.

Il team europeo, formato da Inghilterra, Grecia, Portogallo, Italia, Turchia e Repubblica Ceca, sta collaborando dal 2016 alla costruzione di un gioco didattico online, rivolto a bambini da 6 a 10 anni, avente come scopo la costruzione di robot multifunzionali, capaci di adattarsi a richieste diverse. Nel mese di maggio scorso, proprio a San Giovanni, presso la scuola Primaria “Maestre Pie”, si è svolto uno dei meeting internazionali di lavoro tra i partners europei, a cui il Sindaco Morelli e l’Assessore Bertuccioli hanno partecipato, portando il saluto del Comune e dell’Amministrazione, ritenendo importante e di alto valore culturale questa proposta per San Giovanni in Marignano. Nel prossimo mese di ottobre e novembre in alcune classi degli Istituti delle Maestre Pie e in altre classi italiane di scuola primaria che hanno deciso di aderire, si svolgerà il test pilota del gioco, per arrivare alla sua pubblicazione definitiva online fra circa un anno. E’ altresì importante ricordare che l’utilizzo del gioco sarà gratuito per bambini, famiglie e scuole. Appuntamento dunque tra qualche settimana per il testi del gioco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento