La Grande Macchina del Mondo, a Rimini oltre 9.000 studenti coinvolti nelle iniziative di Hera

L’ottava edizione del programma di educazione ambientale rivolto alle scuole di ogni ordine e grado ha preso il via

Sono tantissime le richieste di partecipazione pervenute dalle scuole ed Hera  risponde positivamente a più classi rispetto allo scorso anno 900 scuole, più di 3.200 classi e complessivamente 70.000 studenti delle province di Modena, Bologna, Imola-Faenza, Ravenna, Ferrara, Forlì-Cesena e Rimini saranno i protagonisti di questa edizione de La Grande Macchina del Mondo. L’impegno di Hera a sostegno dell’istruzione si rinnova e rinforza per l’ottavo anno consecutivo con l’obiettivo di fornire ai giovani ulteriori spunti per diventare cittadini consapevoli e sensibili verso il territorio e il pianeta che ci ospita, attraverso lo sviluppo di una solida cultura ambientale. L’offerta didattica, sempre gratuita, è rivolta alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° e 2° grado con un programma che affronta le tradizionali tematiche ambientali, idriche ed energetiche attraverso laboratori scientifici, giochi a squadre e concorsi a premi. I percorsi sono sempre aggiornati e arricchiti grazie alla preziosa collaborazione e al contributo apportato da insegnanti e alunni. E sempre con un occhio di riguardo alle tematiche ambientali che la quotidianità pone alla nostra attenzione.

Sul territorio di Rimini accedono al programma 120 scuole e più di 9.000 studenti per un totale di 402 classi. I temi più gettonati sono sempre quelli relativi all’acqua e all’ambiente e, infatti, il programma prenderà il via venerdì 2 febbraio dalla Scuola d’Infanzia “Celle” di Rimini con “Sognambolesco - Acqua, dal cielo alla terra”, uno spettacolo teatrale dove, grazie ad un approccio narrativo, poetico, divertente ed emozionale, i bambini vengono coinvolti nella conoscenza del tema acqua e stimolati al contempo alla partecipazione attiva. Saranno poi, protagoniste le scuole primarie Caterina Elkan di Sant’Agata Feltria e Anna Frank di Rimini con l’iniziativa “Di Terra di acqua e di mare”. Ci saranno, inoltre, 8 classi che parteciperanno al percorso l’Itinherario Invisibile, particolarmente apprezzato nelle scorse edizioni, che riproporrà il ciclo di visite ai principali impianti gestiti da Hera: l’Impianto di depurazione di Santa Giustina, la Stazione Ecologica del Centro delle Befane e l’impianto di selezione dei rifiuti differenziati di Coriano.

Tutte le classi che hanno inviato la loro candidatura a La Grande Macchina del Mondo avranno la possibilità di partecipare ai nuovissimi concorsi che Hera ha creato ad hoc: il primo è Riciclo d’artista!, in cui le classi delle scuole dell’infanzia e primarie si cimenteranno nel riciclo creativo utilizzando materiale di recupero per replicare un’opera d’arte famosa. Il secondo, Creativi per un giorno, trasformerà le classi delle scuole secondarie di 1° grado in una vera e propria agenzia di comunicazione che dovrà creare un manifesto che promuova la raccolta differenziata e il risparmio energetico.

Hera ha lanciato anche una nuova campagna, Digi e Lode, che promuove comportamenti virtuosi da parte dei propri clienti, quali l’attivazione della bolletta online, la domiciliazione bancaria, l’autolettura digitale, che generano punti da assegnare a una scuola del territorio servito da Hera. Le scuole che otterranno il maggior punteggio riceveranno premi in denaro per l’acquisto di prodotti digitali. Tante attività e materiali anche sul web. Sul sito del Gruppo Hera dedicato alle scuole tutti gli insegnanti, anche quelli che non riusciranno ad accedere ai laboratori, possono trovare educational box da scaricare per realizzare in autonomia percorsi didattici personalizzati, potendo scegliere quale tematica sviluppare e scaricando i materiali opportuni. I docenti hanno a disposizione anche schede stampabili per verificare la ricaduta dei progetti dell’iniziativa e valutare i temi da approfondire in classe. Tante attività in tema ambientale anche per le famiglie nella sezione “edutainment” da scaricare per imparare e giocare insieme ai propri figli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento