Hai cercato:

La ricerca ha prodotto 500 risultati per 34 pagine

  • Operazione "Free park", scacco dei carabinieri ai pusher del parco "Cervi" | IL VIDEO

    venerdì, 21 settembre 2018

    È di 11 misure cautelari, eseguite nella notte tra giovedì e venerdì, il bilancio dell'operazione dei carabinieri di Rimini tornati a bonificare il parco "Cervi" dagli spacciatori. Di questi, 2 sono finiti in carcere, altri 4 sottoposti al divieto di dimora mentre, i restanti, sono risultati irreperibili. Dei provvedimenti solo una riguarda un cittadino italiano di origini nigeriane. Le altre 10 hanno colpito tutti stranieri, nigeriani, senegalesi e tunisini, risultati senza fissa dimora e clandestini in Italia e con un'età massima di 25 anni

  • Forza Nuova cerca di sfondare il cordone, carica di alleggerimento | IL VIDEO

    sabato, 8 settembre 2018

    E' stata necesaria una carica di alleggerimento da parte delle forze dell'ordine per evitare che, nella serata di sabato, il corteo di Forza Nuova venisse a contatto con quello della sinistra. Momenti di tensione a Marina Centro per le due opposte manifestazioni che hanni visto come protagoniste le strade di Rimini. Le forze dell'ordine, in tenuta anti sommossa, hanno dovuto disporre una carica di alleggerimento contro i militanti di Forza Nuova arrivati in viale principe Amedeo poiché stavano cercando di sfondare il cordone di sicurezza per raggiungere gli antagonisti che stavano manifestando in piazzale Fellini

  • Sgominato dalle Guardie Ecozoofile un traffico di cuccioli | IL VIDEO

    lunedì, 3 settembre 2018

    Verso la mezzanotte del primo settembre è stato intercettato un mezzo al cui interno erano presenti oltre quaranta animali tra cani e gatti. La pattuglia di Guardie Ecozoofile e quella della Polizia Autostradale che sono intervenute, hanno verificato la regolarità della documentazione, l’idoneità del mezzo nonché e, cosa più importante, lo stato di salute degli animali. Al momento sono al vaglio eventuali sanzioni in merito ai documenti che accompagnavano gli animali durante il trasporto e le autorizzazioni sanitarie circa l’omologazione del mezzo. Il controllo si è reso necessario dopo che si è verificato un caso di morte di un animale facente parte di un altro carico

  • Cameriera "ripulisce" la stanza dell'hotel | IL VIDEO

    giovedì, 30 agosto 2018

    Oltre a riassettare la camera la dipendente di un albergo di Riccione, denunciata dai carabinieri della Perla Verde, era specializzata anche nel ripulire i portafogli degli ospiti della struttura ricettiva. La donna, una 47enne napoletana, in passato era già stata allontanata da altri hotel per episodi analoghi. A smascherare la ladra è stata la stessa vittima, un turista tedesco, che si è improvvisato investigatore

  • Il ladro in azione ripreso dalle telecamere di videosorveglianza | IL VIDEO

    mercoledì, 15 agosto 2018

    Ha rubato il telefono di proprietà di un albergo e si è dileguato facendo perdere le proprie tracce. Ma non si è accorto di esser stato immortalato dalle telecamere di videosorveglianza della struttura ricettiva. L'episodio si è consumato nella mattinata di Ferragosto, poco prima delle 8, in un hotel di Riccione. Il responsabile dell'attività ha pubblicato sulla pagina Facebook "Come Vorremmo la Nostra Riccione" il video, sporgendo denuncia anche i Carabinieri. A colpire a quanto pare un ragazzino dalla carnagione olivastra. Sono in corso le indagini del caso.

  • I ladri di galline in azione ripresi dalle telecamere di videosorveglianza | IL VIDEO

    venerdì, 10 agosto 2018

    Non solo galline ma, anche, intere reste d'aglio o di cipolle o, più in generale, qualsiasi cosa di commestibile ci sia a portata di mano. Tornano, e sono più sfrontati che mai, i ladri che a Covignano hanno preso di mira un fondo agricolo scambiandolo per la loro dispensa personale quando c'è da fare una cenetta a base di prodotti genuini e a chilometro 0. Sono oramai disperati i prorpietari del rustico che, da oltre un anno nonostante le denunce fatte, si vedono sistematicamente depredare dai malviventi che puntualmente fanno razzia nel pollaio.

  • Al Bano: "Questa gente deve essere cancellata dall'ambiente, crea solo danni" | IL VIDEO

    giovedì, 26 luglio 2018

    La voce era già nell'aria e, nonostante tutti i disperati tentativi dei cantanti e l'interessamento dell'amministrazione comunale di Rimini, il concerto del Beat Village alla darsena dove si sarebbero dovuti esibire Al Bano e Romina Power è saltato. Nel pomeriggio, dopo il sound check, i due artisti hanno capito che non sarebbero stati pagati dall'organizzazione e, a malincuore, hanno deciso di non esibirsi. "Per i nostri fan - hanno dichiarato - saremmo saliti sul palco anche gratis ma, poi, è emerso che l'organizzatore non aveva pagato nemmeno il serivce e, quindi, i tecnici hanno annunciato che avrebbero staccato la corrente". Un pomeriggio frenetico, quindi, per cercare di non deludere i fan della coppia arrivati da tutta Italia e anche dall'Europa ma, alle 19.30, è stata convocata la conferenza stampa d'urgenza da parte del Comune per dare l'annuncio ufficiale. "Willer Dolorati della Dock Production Ltd - ha spiegato per l'amministrazione l'assessore Jamil Sadegholvaad - ci ha tradito. Provvederemo a ritirare immediatamente il nostro patrocinio e, allo stesso tempo, non escludiamo azioni legali per quanto successo. Questo comportamento è un gravissimo danno d'immagine per Rimini. Il patron della manifestazione ha creato uno specchietto per le allodole per poi non pagare nessuno o quasi. Sappiamo, dalla mail che ci è arrivata giovedì mattina, che anche la Siae vanta un credito non indifferente". "In tanti anni di carriera - hanno spiegato Al Bano e Romina Power - questa è la prima volta che ci capita una cosa simile. Siamo molto dispiaciuti per i nostri fan ma abbiamo cercato di fare tutto quello che era in nostro potere per far partire il concerto".

  • VIDEO | I Qooder in dotazione ai carabinieri: "Mezzi più sicuri per pattugliare meglio il territorio"

    mercoledì, 25 luglio 2018

    “Inizieremo a utilizzarli dalla zona costiera di Rimini e Lucca - spiega Enzo Bernardini, Capo di Stato maggiore del Comando generale dei carabinieri -, su Roma li vedrei perfettamente operativi nel centro storico, penso a piazza di Spagna o a via del Corso, dove si potrebbero contrastare meglio i reati di furti ai danni di romani e turisti”.

  • Nell'allevamento clandestino di pitbull spuntano armi e droga | IL VIDEO

    mercoledì, 18 luglio 2018

    A finire in manette sono stati il padre 51enne, la madre 46enne e figlia minorenne, tutti originari del napoletano. I due adulti sono stati trasferiti nelle carceri di Rimini e Forlì mentre, la ragazzina 17enne, nel centro di prima accoglienza del Pratello a Bologna. Le accuse sono detenzione di sostanze stupefacenti, detenzione di armi clandestine e maltrattamento di animali

  • Operazione "Summer fake", raffica di controlli nei negozi etnici | IL VIDEO

    giovedì, 21 giugno 2018

    Il blitz ha interessato diversi negozi etnici del centro di Rimini e rientra negli interventi a contrasto dell’abusivismo commerciale e della tutela dei consumatori. Prodotti per lo più provenienti dalla Repubblica Popolare Cinese, destinati ad alimentare con ogni probabilità la vendita al minuto sulla Riviera, da considerare quantomeno “a rischio” per la salute degli acquirenti