menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brodo di pollo, una ricetta semplice da gustare e contro l'influenza

Una ricetta nutriente e gustosa da associare ad altre pietanze come riso o pastina. Ecco come prepararlo

Se vuoi preparare una ricetta genuina e semplice il brodo di pollo è quella adatta a te. Versatile e gustoso il brodo di pollo è adatto per preparare minestre appetitose aggiungendo pastina o riso. Ma anche per cucinare un risotto dal gusto dolce salato grazie all’aggiunta del pollo. Brodo che può essere utilizzato anche per insaporire altre pietanze, come le carni che richiedono una cottura lunga.

Il pollo durante la lessitura perde nell’acqua tutte le sue sostanze benefiche facendo sì che il brodo diventi molto nutriente. Ideale per la crescita dei bambini e per riprendersi da influenza e malattie da raffreddamento.

Vediamo come prepararlo.

Brodo di pollo: ingredienti per la preparazione 

  • 3 litri di acqua
  • un pollo
  • sale q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • 1 zucchina
  • 1 patata
  • 1 costa di sedano
  • Uno spicchio d’aglio
  • prezzemolo q.b.

Brodo di pollo: la preparazione

Prendi tutti i tuoi ingredienti e mettili sul piano da lavoro. Posiziona sul tagliere il tuo pezzo di pollo (precedentemente lavato ed eviscerato) e taglialo a metà.

Prendi una pentola e aggiungi l’aglio, il prezzemolo e un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva. Recupera le rigaglie, il collo ed il fegato, tagliando il tutto a pezzettini e mettile nella pentola. Poi accendi il fuoco e lascia rosolare gli ingredienti per pochi minuti.

Nel frattempo lava le altre verdure, pelale, tagliale a pezzetti e mettile nella pentola, aggiungi 3 litri d’acqua e un pizzico di sale, non esagerare con il sale deve insaporire non coprire i gusti delicati delle verdure, poi unisci il pollo intero tagliato a metà, l'acqua aggiunta deve ricoprire completamente la carne.

Poi copri la pentola con il coperchio, mettila sul fuoco e fai cuocere per un’ora a fuoco vivo, mescolando di tanto in tanto e portando ad ebollizione. Dopo un’ora di cottura abbassa la fiamma e cuoci il brodo finché non sarà abbastanza ristretto.

Una volta pronto, metti da parte il pollo e, con l’aiuto di un colino a maglie strette, filtra il brodo dalle verdure in una pentola pulita. Il liquido dovrà apparire limpido, privo di impurità, quindi continua a filtrarlo finché non otterrai il risultato desiderato. Lascia raffreddare la pentola con il brodo prima di metterla in frigorifero per circa 2 ore a raffreddare.

Togli la pentola dal frigo e con un cucchiaio elimina tutto il grasso che si sarà addensato in superficie. Il brodo è pronto per preparare qualche gustosa minestra o risotto.

Consigli

Se volete cuocere il pollo, senza che perda le sue proprietà nutritive, cuocete gli ingredienti in acqua già bollente. In caso contrario se volete un brodo nutriente seguite la preparazione precedente.

Una volta filtrato il brodo puoi utilizzare la carne per preparare una gustosa insalata di pollo o delle polpette o un secondo piatto leggero con contorno di verdure.

Alle verdure potete aggiungere anche qualche pomodorino e una zucchina.

Agli aromi potete invece aggiungere qualche chiodo di garofano o un pizzico di zafferano per eliminare quel caratteristico odore di pollo che non a tutti piace.

Come conservare il brodo di pollo

Il brodo di pollo si può conservare in frigo per 5 giorni al massimo, all'interno di un contenitore di vetro ben chiuso, oppure coperto con pellicola trasparente. Se avete utilizzato tutti ingredienti freschi potete anche congelarlo.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Pizza integrale in padella da preparare a casa

Alimentazione

I 10 food trend del 2021, più attenzione a salute e ambiente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento