rotate-mobile
social Viserba

Si riaccende una vetrina che per quasi due anni era stata spenta, la scommessa di due fratelli milanesi

"Il nostro è un ritorno in Romagna – spiegano i titolari –. Negli anni '50 la nostra famiglia passava a Viserba sei mesi all'anno, perché il babbo ci veniva per vendere biancheria"

Con l'apertura di A tutto Svapo, un nuovo negozio di sigarette elettroniche a Viserba, in zona centrale, sul lungomare via Dati, si riaccende una vetrina che per quasi due anni era spenta. "Siamo sempre felici di accogliere nuove attività commerciali – spiega Francesco Benvenuti, il presidente del locale Comitato turistico – In una località come la nostra è fondamentale offrire agli ospiti gli stessi servizi che troverebbero in una grande città".

I titolari del negozio, i fratelli Loredana e Michele Frezza, provengono da Milano ma hanno Viserba nel Dna: qui, infatti, sono nate sia Loredana, sia la figlia di Michele. "Il nostro è un ritorno in Romagna – spiega Michele – Negli anni '50 la nostra famiglia passava a Viserba sei mesi all'anno, perché il babbo ci veniva per vendere biancheria per la casa. A Milano abbiamo fatto i primi passi nel settore già nel 2010, aprendo poi anche a Lodi, in Campania e nel Lazio. Io stesso, che fumavo un pacchetto e mezzo di sigarette al giorno, mi sono convertito su consiglio di un amico, che non smetterò mai di ringraziare. Già in questi primi giorni di apertura abbiamo riscontrato un grande interesse da parte di turisti e residenti, cosa che ci rende felici".

svapoconBenvenuti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si riaccende una vetrina che per quasi due anni era stata spenta, la scommessa di due fratelli milanesi

RiminiToday è in caricamento