rotate-mobile
social

Biagio Antonacci torna nei palazzetti, tappa anche a Rimini con il suo "Palco Centrale Tour"

Il tour nei principali palasport italiani in cui il cantautore milanese ripercorre insieme al suo pubblico i successi che hanno segnato la sua lunga carriera e i nuovi singoli “Seria” e “Telenovela”.

Dopo i primi successi dei concerti del "Palco Centrale Tour", con il quale Biagio Antonacci sta portando le hit della sua carriera trentennale sui palchi dei più importanti palasport, alla tournée si aggiungono nuove date a maggio 2023.
I nuovi appuntamenti vedranno il cantautore milanese il 13 maggio a Rimini (Stadium).

Il Palco Centrale Tour, iniziato a Jesolo il 5 novembre riporta Biagio Antonacci sul palco dopo più di 3 anni di silenzio, il periodo più lungo che abbia mai passato senza suonare dal vivo.

Ad accogliere i fan del cantautore milanese un palco, sistemato appunto al centro del palazzetto, che diventa l?occasione per Biagio per guardare negli occhi i suoi fan e condividere con loro i brani che hanno segnato la sua trentennale carriera (era il settembre del 1992 quando Antonacci pubblicava ?Liberatemi?, il suo primo successo discografico) e far ascoltare per la prima volta live gli ultimi singoli ?Seria? (pubblicato prima dell?estate dopo quasi più di due anni di silenzio accompagnato da un video con protagonista Federica Pellegrini e ?Telenovela?, singolo attualmente in radio.


Con Antonacci sul palco la band formata da Placido Salamone (chitarra e direzione musicale), Massimo Varini (chitarra), Emiliano Fantuzzi (chitarra, Programmazione), Jacopo Carlini (piano, tastiere), Lucio Fasino (basso), Donald Renda (batteria) e Ernesto Lopez (percussioni), 8 elementi che daranno vita ad uno show all?insegna di brani ormai entrati nel canzoniere italiano come ?Convivendo?, ?Non so più a chi credere?, ?Non è mai stato subito?, ?Vivimi?, ?Sognami?, ?Iris? e molto altro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biagio Antonacci torna nei palazzetti, tappa anche a Rimini con il suo "Palco Centrale Tour"

RiminiToday è in caricamento