rotate-mobile
social

Bustrengo, il dolce romagnolo delle festività

Un dolce per Natale che affonda le proprie radici nella cultura contadina

Il Bustrengo è il dolce ideale da portare a tavola durante le prossime festività natalizie. Ricetta della tradizione romagnola è un ottimo dessert, non troppo impegnativo, da gustare nelle giornate invernali. 

Il bustrengo, in dialetto “Bustreng”, affonda le proprie radici nella cultura contadina, nato per svuotare la dispensa.

Per preparare il bustrengo, infatti, oltre alla farina e al pane raffermo, venivano utilizzati gli ingredienti che si avevano a disposizione al momento. Ne sono stati contati oltre 30, ma non sono tutti noti tanto da realizzare numerose varianti dando spazio alla personalizzazione e alla fantasia. C’è poi la variante con le mele e quella di San Marino da preparare con il pane secco.

Sano e nutriente, delizioso nella sua semplicità, questo dolce è perfetto per una colazione energetica, una merenda sostanziosa o un fine pasto goloso in compagnia.

Scopriamo la ricetta e come preparare il bustrengo.

Ingredienti

  • 500 ml latte
  • 200 g farina 00
  • 200 g zucchero oppure miele
  • 100 g farina di mais
  • 100 g pangrattato
  • 100 g uvetta
  • 100 g fichi secchi fatti a pezzetti
  • 3 uova
  • scorza d’arancia
  • scorza di limone
  • mezzo kg di mele sbucciate e fatte a pezzetti?mezzo bicchiere di olio extravergine d’oliva?1 cucchiaino di sale

Preparazione del bustrengo

Prendi una ciotola mettici dentro le uova intere e lo zucchero o miele e sbatti bene con una forchetta. Poi unisci la farina 00 e mescola, poi il pangrattato e mescola ancora. Aggiungi tutta la farina di mais e mescolate, poi aggiungi il latte a temperatura ambiente e amalgama il tutto uniformando il composto.

Dopodichè taglia a pezzi i fichi secchi, sbuccia le mele, togli il torsolo e tagliale a cubetti, infine uniscili insieme all’uvetta al composto per il Bustrengo.

Una volta fatto, grattugia le scorze degli agrumi, aggiungile al composto e mescola. Ora ungi una teglia da forno con olio, oppure imburrata o anche con carta forno, e versaci il composto e mettila in forno preriscaldato a 160-170 gradi per circa 50-60 minuti.

Una volta pronto il bustrengo si conserva in frigo per due giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bustrengo, il dolce romagnolo delle festività

RiminiToday è in caricamento