menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Valentino, idee per una cena di passione

Sei in cerca di idee per una cenetta romantica con la tua dolce metà per San Valentino? Scopri le ricette facili e veloci per questa occasione così speciale

La festa degli innamorati è alle porte e merita di essere trascorsa al meglio, quest’anno ancor di più. Le restrizioni dovute al Covid-19 non impediranno di accendere il desiderio e vivere emozioni a tavola. E allora per festeggiare San Valentino perché non stuzzicare il palato e l’appetito della persona che ami con nuovi manicaretti indimenticabili e originali preparati con le tue mani? 

Basta unire ingredienti afrodisiaci per risvegliare la passione a una buona dose di creatività, per ottenere piatti davvero irresistibili! 

Dall'antipasto al dessert ecco i piatti da accompagnare a un po’ di fantasia per stupire e ardere di passione.

Gli antipasti 

Un aperitivo sfizioso è l’ideale per iniziare la serata. La scelta ricade su semplici pizzette di pasta sfoglia a forma di cuore, oppure su un piatto afrodisiaco come le tartine con robiola e avocado, o le classiche ostriche, famose per gli effetti benefici sulla libido. il tutto, naturalmente, servito su una tavola decorata per l’occasione.

Ecco come preparare queste leccornie.

Cuori di pasta sfoglia 

Facili e velocissimi da realizzare, puoi riempire i tuoi cuori di pasta sfoglia con il vostro ripieno preferito! 

Quantità per 20 cuori di pasta sfoglia

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 3 fette di salmone affumicato
  • 2 fette di formaggio a pasta filante
  • 3 cucchiai di polpa di pomodoro 
  • 1 cucchiaino d’olio
  • q.b. sale
  • q.b. origano
  • 2 cucchiai di ricotta
  • 2 cucchiai di pesto

Preparazione:

Prendi una taglia biscotti a forma di cuore di due dimensioni intermedie. Con il cuoricino più piccolo intaglia le fette di prosciutto oppure il salame scelto. Sempre con la forma di cuore più piccola, intaglia il formaggio e salmone affumicato. In una ciotolina mescola il pomodoro con sale, olio e origano. Poi mescola la ricotta e il pesto in un’altra ciotolina. Srotola la pasta sfoglia e con la forma di cuore più grande ricava più cuori che puoi. Una volta ricavati tutti i cuori dalla sfoglia, intaglia la metà dei cuori con lo stampino più piccolo al fine di ricavare una sorta di cornice a forma di cuore. Adagia la carta forno in una teglia. Aggiungi i cuori interi ad una distanza di pochi cm e sopra ogni cuore intero aggiungi la cornice a cuore, sovrapponendola perfettamente. Farcisci il centro con i vari gusti del ripieno: 1 cuoricino di salame o salmone o formaggio e 1 cucchiaino circa di ricotta, pesto e pomodoro.
Distribuisci bene le salse in modo che siano ben dentro al cuore. Infine, metti i cuoricini in frigo per 15 minuti. Nel frattempo realizza gli altri con la seconda pasta sfoglia. Cuoci in forno a 200° per circa 20 minuti. Il tempo che risultino ben gonfi e dorati. Controlla sempre. La cottura potrebbe cambiare di qualche minuto a seconda del forno. Sforna. Puoi servire i cuori di pasta sfoglia sia tiepidi che freddi! Sono buonissimi ugualmente!

Tartare al salmone

Fresca e afrodisiaca, questa ricetta è l'ideale per una cena originale che vuole lasciare il segno. 

Ingredienti per 2 persone

  • 200g filetti di salmone
  • 1 avocado maturo
  • 80 g?robiola
  • 20 g?panna fresca
  • ?1/2 limone?
  • q.b olio extravergine di oliva
  • ?q.b basilico?
  • q.b. aneto?
  • q.b.sale e pepe

Preparazione

Riduci a tartare il salmone, taglialo a dadini con un coltello affilato.? prendi una ciotola, mettici il pesce e condiscilo con un cucchiaio di succo di limone, regola con sale e pepe.? Lavora la robiola con la panna fino a ottenere una crema omogenea, sala e pepa.? Sbuccia l’avocado, elimina il seme centrale e taglialo a fettine sottili, irrorandole con il succo di limone rimasto. Frullane 3/4 con dell’olio e alcune foglie di basilico, quindi aggiungi il sale.? Adagia sui piatti un po’ di purea di avocado e componi le tartare di salmone, aiutandoti con un coppapasta per ottenere una forma rotonda e definita.? Decora con le fettine di avocado tenute da parte, un cucchiaio di crema di formaggio e qualche ciuffo di aneto fresco.

I primi piatti

Risotto con gamberi e limone o pennette alla panna e salmone, ecco due ricette in grado di risvegliare la passione!

Risotto gamberi e limone

Ecco una ricetta facile e veloce da preparare.

Ingredienti per 2 persone

  • 170g riso Carnaroli
  • ½ succo di limone
  • ½ scorza di limone
  • 200g gamberetti sgusciati
  • Brodo vegetale
  • 20g burro vegetale
  • ½ bicchiere vino bianco
  • q.b sale 
  • q.b pepe nero
  • q.b. erba cipollina

Preparazione

Prendi una pentola colma di acqua e mettila sul fuoco. Non appena arriverà ad ebollizione aggiungi un pizzico di sale grosso. Poi butta i gamberetti già sgusciati e aspetta un paio di minuti prima di scolarli. Trasferiscili su un tagliere. Trita la metà dei gamberi e tieni da parte il resto per la decorazione finale. Preleva la scorza di mezzo limone e tagliala a coltello, in alternativa grattugiala. Spremi il succo del limone e tienilo da parte. A questo punto occupati del riso. In un tegame versa 10 g di burro, inizia a farlo fondere e unisci il riso. 
Quando il burro non è ancora completamente sciolto aggiungi il riso, servirà a non farlo colorire troppo. Mescola con un mestolo di legno e lascia tostare il riso per pochi minuti. Quando sarà ben tostato sfuma con il vino bianco. Aggiungi il succo di limone e mescola ancora. Aspetta pochi istanti, quindi aggiungi un mestolo di brodo. Porta quindi il riso a cottura aggiungendo altro brodo caldo al bisogno. Mescola di tanto in tanto per non far attaccare il riso. 
Quando questo sarà cotto aggiungi i gamberetti tagliati in precedenza. Unisci la scorza del limone. Mescola ancora e regola con sale e pepe. Spegni il fuoco e unisci i 10g di burro rimasti. Mescola dolcemente per mantecare il risotto, smuovendo delicatamente anche il tegame. Quando il risotto sarà ben mantecato trasferiscilo in un piatto, decora con i gamberetti rimasti e qualche scorza di limone. Aggiungi un pizzico di pepe nero, dell'erba cipollina tritata e servi.

Pennette al salmone

Ingredienti per 2 persone

  • 160g pennette all’uovo o integrali
  • 200g salmone affumicato
  • 100g panna fresca liquida
  • 25g brandy
  • ½ cipolla dorate
  • q.b. prezzemolo da tritare
  • q.b. olio extravergine d’oliva
  • q.b. pepe nero

Preparazione

Per prima cosa prendi una pentola colma d’acqua e mettila sul fuoco. Quando l’acqua bolle aggiungi il sale e getta la pasta. Nel frattempo taglia il salmone a striscioline; non ridurre il salmone a pezzetti troppo piccoli altrimenti in padella si sfalderanno. Trita finemente la cipolla e il prezzemolo. Scalda l’olio in una padella e soffriggi la cipolla, poi unisci il salmone e alza la fiamma. Dopo aver saltato il salmone per qualche minuto, sfuma con il brandy e lascia evaporare completamente, poi spegni il fuoco. A questo punto l’acqua sarà arrivata a bollore, quindi aggiungi il sale e cuoci le pennette per il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo versa la panna nella padella col salmone, sempre a fuoco spento. Quando le pennette saranno cotte, scola e trasferiscile direttamente nella padella. Riaccendi il fuoco e mescola bene il tutto per far restringere il condimento. Completa con il prezzemolo tritato e una macinata di pepe. Servi subito la pasta al salmone affumicato e gustatevi la cena!

I secondi piatti

Dal classico arrosto di maiale al trancio di pesce spada al forno, il secondo non può mancare. E se vuoi esagerare aggiungi un po’ di caviale per stimolare la passione grazie al suo potere energizzante.

Arrosto di maiale

Ingredienti per 2 persone

  • 50g di lonza di maiale
  • 1/2 testa d’aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 15 g di burro
  • 2 scalogni in camicia
  • 1 dl di Marsala secco
  • q.b.maggiorana fresca
  • q.b sale
  • q.b. pepe nero

Preparazione

Preriscalda il forno a 150°. Massaggia la carne con sale e pepe freschi di mulinello. Legala stretta con lo spago da cucina. Falla rosolare uniformemente in una casseruola nell’olio e nel burro girandola con due cucchiai di legno per non forarla e far fuoriuscire i succhi.
Trasferiscila in una pirofila insieme a tutto il fondo di cottura, aggiungi la testa d’aglio a cui avrai tagliato la calotta superiore, gli scalogni in camicia e qualche rametto di maggiorana. Unisci il Marsala e mettilo in forno. Cuocilo per 1 ora e 30 minuti irrorando l’arrosto e le verdure di tanto in tanto con il fondo di cottura. Sforna, fai riposare per qualche minuto, quindi taglia a fette e servi.

Pesce spada al forno

Ingredienti per 2 persone 

  • 2 tranci di pesce spada
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio d’aglio
  • q.b. prezzemolo
  • 2 rametti di origano
  • q.b. sale

Preparazione

Sbuccia l’aglio e privalo del germe interno. Tritalo finemente con il prezzemolo e l’origano. Aggiungi al trito la scorza grattugiata del limone.In una ciotola versa il vino, aggiungi l’olio e il succo di limone ed emulsiona con una forchetta o un frullino fino a ottenere una marinata omogenea. Lava sotto acqua corrente i tranci di pesce spada e asciugali accuratamente con della carta assorbente. Passa i tranci nel trito di aglio ed erbe, per far aderire gli aromi pressa leggermente la superficie con il palmo della mano. Disponi il pesce spada in una teglia da forno e irrora con l’emulsione. Lascia marinare per 10 minuti. Preriscalda il forno ventilato a 180 °C, inforna e fai cuocere per circa 15 minuti. Sforna il pesce e mettilo su un piatto da portata irrorando la superficie con il liquido di cottura. Porta subito a tavola e servi con un’insalata mista.

I dolci più afrodisiaci

Frutta e dolci per finire in delizia. Ecco quali scegliere: le banane ricche di potassio sono un vero toccasana per l’eros maschile, mentre il melograno è il simbolo di fertilità fin dall’antichità. Quanto ai dolci, come rinunciare a un super classico? Fragole con panna, irrorate da crema di cioccolato, sinonimo di peccato di gola, sono una conclusione perfetta per una serata hot...
.. e naturalmente tante bollicine per brindare con champagne o spumante, ma si può optare anche per un buon prosecco oppure un brut rosé.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

Attualità

Ciak in Romagna, avanti con i casting per il film "Le proprietà dei metalli"

Auto e moto

Cambio gomme: scatta l'obbligo di montare le estive


Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento