Domenica, 21 Luglio 2024
social

Sarà Bonaccini a celebrare il matrimonio di Simona Ventura. E sulla testimone vip c'è una novità

Simona Ventura svela alcuni particolari sul suo matrimonio al Grand Hotel con Giovanni Terzi: "Abbiamo scelto Rimini perché è il nostro posto del cuore"

Mancano ormai pochi giorni a quello che sulla Riviera viene definito come il matrimonio dell’estate. Il prossimo 6 luglio, proprio mentre in città si celebrerà la Notte Rosa, il Grand Hotel sarà la location delle nozze tra Simona Ventura e Giovanni Terzi. Il loro è un amore che si è consolidato nell’arco del tempo, dopo sei anni di relazione. Dopo il party milanese organizzato lo scorso 26 giugno, alla presenza di oltre 600 amici, emergono dei nuovi particolari sulle nozze vip. A partire da chi celebrerà il matrimonio: la promessa di matrimonio, hanno svelato i promessi sposi, sarà celebrata dal presidente della Regione Stefano Bonaccini. Tra il governatore, unitamente a sua moglie Sandra, c’è uno stretto legame di amicizia con la coppia Terzi-Ventura.

A svelare nuovi dettagli sul matrimonio sono stati i promessi sposi, attraverso una lunga serie di dichiarazioni rilasciare al settimanale Chi uscito in edicola proprio in queste ore. Alla rivista Simona e Giovanni spiegano il perché di Stefano Bonaccini: “Verso sera ci sarà la cerimonia officiata da Stefano Bonaccini, lui e sua moglie Sandra sono nostri amici, e ci saranno tanti ospiti. Per decidere gli invitati ci siamo dati un metodo: abbiamo riunito le nostre rubriche telefoniche e siamo partiti da 9.800 contatti, poi scesi a sei mila considerati gli amici in comune. Abbiamo poi deciso di sarà un’unica festa che parte da Milano e prosegue a Rimini”. Alla fine gli invitati non dovrebbero essere oltre 300.

I vip della tv a Rimini per il matrimonio, tra gli ospiti Alba Parietti e Paola Barale

Ma perché proprio la scelta di Rimini? Sul tema la Ventura si è a lungo soffermata: “E’ il nostro posto del cuore. Giovanni è andato a Rimini in vacanza per tutta la vita al Grand Hotel. Io da bambina andavo a Riccione, poi per anni non sono andata in Romagna e, quando ci sono tornata con Giovanni, ho ritrovato l’aria di casa. Sono nata a Bologna, i miei genitori vivono a Bologna, e ho ripreso Rimini come città anche del mio cuore”.

Poi la curiosità sulla testimone. A lungo era stato pronosticato che ad accompagnare Simona sarebbe stata Paola Perego, invece viene svelato che a Rimini la testimone sarà Milly Carlucci. “Ho scelto Milly perché mi è stata vicina e mi ha dato grandi opportunità. Siamo diventate amiche, confidenti, ha capito i miei momenti difficili e, visto che la proposta di matrimonio è avvenuta a Ballando con le Stelle e Milly ne è stata la prima testimone, mi piaceva che lo fosse anche a Rimini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarà Bonaccini a celebrare il matrimonio di Simona Ventura. E sulla testimone vip c'è una novità
RiminiToday è in caricamento