Venerdì, 12 Luglio 2024
social

Al Romeo Neri arrivano le Olimpiadi dell'inclusività

Protagonisti, studenti dai dai 3 ai 12 anni, impegnati in una serie di attività sportive che promuovono l'inclusività e la partecipazione attiva

lo Stadio Romeo Neri di Rimini ospiterà per la prima volta gli ISR Olympic Games, un evento sportivo organizzato dalla International School of Rimini (ISR). La manifestazione rappresenta un'importante opportunità per la scuola di unire sport ed educazione in una cornice che connette la comunità scolastica a quella locale.

Gli ISR Olympic Games sono il risultato di un progetto pedagogico dinamico, sviluppato secondo i principi del Service as Action del programma MYP (Middle Years Programme) dell’IB (International Baccalaureate).

Gli studenti di Grade 6, prima media, hanno assunto un ruolo centrale nella pianificazione e gestione dell'evento, che si svolgerà martedì 18 giugno, dimostrando senso di responsabilità, leadership e capacità di lavorare in squadra. Questa iniziativa rappresenta inoltre un'opportunità unica per applicare le loro conoscenze e competenze acquisite durante il corso di Educazione Fisica, servendo al contempo la comunità scolastica. L'evento infatti coinvolgerà tutti i bambini della scuola, dai 3 ai 12 anni, in una serie di attività sportive che promuovono l'inclusività e la partecipazione attiva. Le attività comprenderanno salto in lungo, corsa, percorso a ostacoli, gioco del frisbee a squadre e staffetta.

I genitori avranno l'opportunità di tifare per i loro figli dagli spalti, supportando così l'evento e contribuendo alla vibrante atmosfera di sostegno e incoraggiamento. L'evento promuove l'attività fisica, la competizione sana e l'inclusività, riflettendo i valori fondamentali del profilo dello studente IB, come l'essere equilibrati, pensatori e collaborativi.

Ospitare gli ISR Olympic Games allo Stadio Romeo Neri di Rimini fornisce una piattaforma significativa per gli studenti per dimostrare il loro impegno verso il benessere dei loro compagni e per mettere in pratica i principi del servizio e dell'azione. Questa esperienza rafforza la loro comprensione dell'importanza di contribuire attivamente a una comunità armoniosa e interconnessa con la realtà locale, grazie anche alla collaborazione e disponibilità del Comune di Rimini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Romeo Neri arrivano le Olimpiadi dell'inclusività
RiminiToday è in caricamento