← Tutte le segnalazioni

Altro

Ricatti a luci rosse sui social, un lettore: "Ecco la mia storia"

Circa un anno fa mi chiede l'amicizia una bella ragazza che una volta ottenuta mi chiede se ho Skype. Alla mia risposta affermativa mi videochiama e quasi subito comincia a spogliarsi invitandomi a fare altrettanto. Ovviamente non ci casco e alle sue continue insistenze rispondo che le avrei tolto immediatamente l'amicizia. Lei si incattivisce e risponde che avrebbe detto a tutti i miei amici parenti e colleghi di lavoro (presi ovviamente da FB) che io mi masturbavo in chat con una minorenne.

Senza pensarci un secondo sono andato in questura a denunciare la cosa, dopo avere salvato ovviamente tutta la chattata. Perfino mentre ero seduto davanti al poliziotto continuavano ad arrivare minacce sempre più pesanti ("ti rovino, sei finito, tutti sapranno che sei un pedofilo).

Il consiglio che mi sento di dare e di pensarci 10 volte prima di mettersi a fare certi giochi con chi non si conosce bene.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
RiminiToday è in caricamento