Parcheggio selvaggio in centro storico: "Dove è finito il senso civico?"

Torna a galla l'annoso problema degli automobilisti indisciplinati che lasciano le auto in sosta non curandosi dei disagi che provocano

A segnalare il problema dei parcheggi selvaggi nel centro storico di Rimini è un lettore che, foto alla mano, denuncia l'inciviltà degli automobilisti. "Dove è finito il senso civico?", si domanda commentando la lunga fila di auto lasciate in sosta lungo via Cornelia a ridosso del parcheggio a pagamento. Quello che, in teoria, dovrebbe essere un percorso pedonale viene trasformato in una lunga teoria di lamiere costringendo, i pedoni, a camminare in mezzo alla strada che, già di per sè, è abbastanza stretta obbligando gli automobilisti in movimento ad utilizzare mille occhi per evitare di investirli. A tutto questo, inoltre, si aggiunge anche la fila dei veicoli incolonnati per entrare nel parcheggio Castelfidardo e che bloccano il passaggio a chi deve proseguire verso il Mercato Coperto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Roberto Casadei, un cantore della Romagna

  • Stroncato da un malore durante la pedalata, ciclista perde la vita in strada

  • Metromare, i primi due giorni corse gratis per tutti

  • L'acqua alta invade spiagge, il porto e l'area del Ponte di Tiberio

  • Picchiata dal marito costretta a un escamotage per chiedere aiuto ai carabinieri

  • Guida senza patente e fornisce le generalità della gemella sperando di farla franca

Torna su
RiminiToday è in caricamento