Venerdì, 19 Luglio 2024
social

Stesso mare e stesso hotel da 30 anni, tre lunghe storie d'amore e fedeltà per la Riviera

Tre storie lunghe circa trent’anni, fatte di ricordi di famiglia, di amici e di vacanze sempre nel posto del cuore

Tre storie lunghe circa trent’anni, fatte di ricordi di famiglia, di amici e di vacanze sempre nel posto del cuore, Rimini. Sono quelle degli ospiti dell’Hotel Christian di Rivazzurra premiati per la loro lunga fedeltà all’estate Riminese.

Anna Greselin, che da 30 anni viene a Rimini per godersi l’estate in un luogo che sente come casa, ricordando con un sorriso di quando con le amiche passava le serate a ballare il liscio nelle balere della Riviera. Un’esperienza che proprio staserà riempirà di occhi di chi andrà in piazza Cavour per la serata anteprima della Notte Rosa dedicata al ballo folk per eccellenza.

Turisti fedeli dell'Hotel Christian di Rivazzurra

Riccardo del Bon, appassionato ciclista 80enne che ogni estate, per 25 anni, ha portato giù dal Lussemburgo, dove vive, la sua due ruote per inforcarla fra le colline riminesi, le stesse che quest’anno hanno accolto l’evento storico del Tour de France.

Marilena e Mimmo Scimmiotto che da 36 anni vengono a Rimini e portano i loro figli, cresciuti sulle spiagge di Rivazzurra fino a divenire anche loro genitori.

A ringraziarli e congratularsi per la loro amicizia con la città di Rimini, l’assessora Anna Montini che ha consegnato l’attestato di “Turista Fedele”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stesso mare e stesso hotel da 30 anni, tre lunghe storie d'amore e fedeltà per la Riviera
RiminiToday è in caricamento