menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zuppa inglese: origini, 2 ricette e varianti golose

Dolce della tradizione culinaria emiliana romagnola, la zuppa inglese è buono da gustare e bello da vedere

Il rosso dell’Alchermes, l’oro della crema ed il bruno della cioccolata, la zuppa inglese conquista i golosi, e non solo, con il suo sapore morbido e dolce della crema contrastato da qualche goccia di liquore. Un dolce tanto tradizionale quanto amato. Nonostante il nome possa fuorviare, si tratta di un dolce di origini italiane particolarmente diffuso in Emilia Romagna. 

Origini della Zuppa inglese

?Le sue origini sembra risalgano al Rinascimento quando un diplomatico italiano, rientrato da Londra, chiese ai cuochi della corte dei duchi d’Este di preparargli un trifle, dolce tipico inglese assaggiato in Inghilterra.? I cuochi nel tentare di riprodurlo sostituirono alcuni ingredienti: al posto della pasta lievitata inglese misero il pan di Spagna, la crema pasticcera sostituì la panna. In seguito vennero introdotti degli ingredienti molto colorati per rendere la preparazione allegra e bella alla vista: l’Alchermes, liquore profumato e dal colore rosso vivo nel quale veniva inzuppato il pan di Spagna e il cacao, che serviva a creare il contrasto con la crema pasticcera.

Dalla classica zuppa inglese alle varianti?

Del dolce esistono diverse varianti, ma la ricetta originale romagnola prevede l’uso di pan di Spagna o savoiardi, ma può essere preparato anche con altri tipi di biscotti. 

Le ricette

La classica con pan di Spagna

La tradizione vuole la zuppa inglese a base di pan di Spagna e Rum. 

Gli ingredienti per 6 persone:

per il pan di spagna:

  • 6 uova
  • 150 g farina
  • 150 g zucchero

per la crema pasticcera:

  • 2 uova
  • 4 cucchiai zucchero
  • 2 cucchiai farina
  • 500 ml latte
  • q.b. estratto di vaniglia

per la crema al cioccolato:

  • 3 cucchiai zucchero
  • 2 cucchiai farina
  • 2 cucchiai cacao amaro
  • 500 ml latte

per la bagna

  • q.b. alchermes diluito con uno sciroppo di acqua e zucchero.

Preparazione

Come da ricetta della zuppa inglese classica, gli strati di pan di spagna verranno intervallati da uno strato di crema pasticcera classica e da uno strato di crema pasticcera al cacao. Dovrete preparare solo una crema e, una volta pronta, la dividerete in 2 parti per creare i due gusti. 

Per preparare il Pan di Spagna prendete una ciotola e all’interno montate lo zucchero e le uova per almeno 20 minuti poi aggiungete poco per volta la farina setacciata mescolando dal basso verso l’alto. Versare il tutto in una tortiera imburrata e infarinata e cuocere a 180 gradi per circa 30 minuti. Preparare la crema pasticcera e la crema al cioccolato.

In una casseruola preparate la crema pasticcera, lavorando con una frusta i tuorli insieme con lo zucchero e incorporando la farina. Riscaldate il latte senza farlo bollire unendovi un pezzo di scorza di limone o la vaniglia e versatelo a filo, filtrandolo, nel composto, mescolando. Mettete la casseruola sul fuoco senza smettere mai di mescolare, finchè raggiungete la consistenza della crema pasticcera. A questo punto dividete in due la crema e in una parte unite il cacao e mescolate.

In un altro pentolino mettete l’acqua con lo zucchero e portate a bollore. Una volta raggiunto, spegnete il fuoco e aggiungete l’alchermes. La bagna zuppa inglese è già pronta. 

Prendete il pan di spagna e dividetelo in tre strati orizzontali, utilizzando un coltello seghettato.

Prendete il primo strato e appoggiatelo sul vassoio da portata. Se avete un anello per torte potete inserirlo dentro, ma non è indispensabile. Bagnate bene il pan di spagna con la bagna all’alchermes, poi versate sopra la crema pasticcera alla vaniglia e livellate. Tenete da parte 5 cucchiai di crema per la decorazione finale.

Appoggiate sopra il secondo disco di pan di spagna, premete un pochino e bagnatelo con l’alchermes (sempre la bagna). Ricoprite la superficie con la crema pasticcera al cacao e livellate. Poi appoggiate il terzo disco di pan di spagna, bagnate con la bagna e stendete la crema pasticcera che avete tenuto da parte. La zuppa inglese è pronta! Lasciatela in frigo per qualche ora, poi toglietela dall’anello 

Le varianti

La variante più tipica, che va bene sia con Pan di Spagna che con i Savoiardi, è costituita dalla crema di cioccolato alle mandorle che sostituisce la crema di cioccolato. Per gli amanti del cioccolato invece è perfetta la Zuppa Inglese MultiChocolate con uno strato di cioccolato al latte ed uno fondente. 

Zuppa inglese alle fragole 

Non solo cioccolato. La zuppa inglese è ottima anche alle fragole. Volendo si può variare anche con altri tipi di frutti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 ml panna
  • 700gr fragole
  • 3 fogli di gelatina bianca
  • 2 stecche di vaniglia
  • 80ml latte
  • 4 tuorli d'uovo
  • 80gr zucchero
  • 2 cucchiai succo di limone
  • 200gr savoiardi
  • 6 cucchiai liquore alle fragole
  • melissa per guarnire

Preparazione

Facciamo ammorbidire la gelatina in acqua fredda. Con un coltello, apriamo in lunghezza le stecche di vaniglia e grattiamo via l'essenza. Ora trasferiamo le stecche e l'essenza in un pentolino con il latte e portiamolo a bollore. A questo punto togliamo le stecche di vaniglia.

Prendiamo una ciotola dove montiamo i tuorli con 40 gr di zucchero. Strizziamo la gelatina e facciamola sciogliere nel latte aggiungendolo poi alla crema d'uovo ora possiamo farla raffreddare.

Poco prima che il composto inizia a gelificare, montiamo la panna aggiungendola al composto, poi rimettiamo tutto in frigorifero.

Prendiamo le fragole, laviamole bene, asciughiamole e tagliamole a metà. Una metà le taglieremo e l'altra invece la frulliamo insieme allo zucchero, il liquore all'arancia e il succo di limone. Sbriciolare poi i savoiardi (in alternativa, per un gusto cheesecake potete pensare di utilizzare i biscotti Digestive).

Mettiamo metà delle briciole dei savoiardi in una ciotola o in singoli bicchieri. Ora bagnamoli con metà del liquore alle fragole. Poi, sopra, metti metà della crema alla vaniglia, metà delle fette di fragole e metà del purè alle fragole. Proseguiamo fino ad esaurimento degli ingredienti. E infine possiamo guarnire la nostra zuppa inglese con qualche fetta di fragola.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

Attualità

Verucchio, inaugurata dal sindaco una nuova pizzeria d'asporto

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

Giardino

Bonus Verde 2021: nuovo look al giardino spendendo poco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

  • Alimentazione

    Dimagrire con la dieta del riso rosso

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento