Sport

3° Trofeo Città di Senigallia, la sezione Judo della Polisportiva Riccione fa l’en plein di successi

Simone Michelotti, Morgana De Paoli e Cecilia Tencati conquistano la medaglia d’oro. Molto bene anche i pre-agonisti, che a suon di vittorie portano Riccione al 6° posto nella classifica per società

Prosegue la marcia della Sezione Judo della Polisportiva Riccione verso le prossime qualificazioni ai Campionati Italiani Under 14: Simone Michelotti (classe 2003, -73 kg) ha conquistato il “3° Trofeo Città di Senigallia” vincendo due incontri, nonostante uscisse da un periodo di influenza, dimostrando che nelle qualificazioni previste per il 12 novembre a Castenaso (Bo) ha le carte giuste per conquistare il pass per Ostia. Anche le compagne di squadra Morgana De  Paoli (classe 2005, + 63 kg) e Cecilia Tencati (classe 2002, -52 kg) hanno conquistato il gradino più alto del podio. In particolare Cecilia ha ottenuto un risultato eccellente vincendo la prima gara nella nuova categoria di peso e classe di età. Con soli tre atleti in gara, la Polisportiva Riccione ho ottenuto un soddisfacente 8° posto per società (agonisti), con il massimo dei punti raggiungibili. Il giorno prima nello stesso palazzetto si era tenuta la manifestazione educativa per i giovanissimi pre-agonisti. La Polisportiva Riccione ha partecipato con 5 piccolissimi judoka fra i 5 e i 7 anni, che hanno fatto una sorta di allenamento di gruppo con oltre 70 coetanei. Si tratta di: Gaia Bertozzi (classe 2012), Francesco Picchi, Leonardo Peri, Cristian Marotta (classe 2011) e Manuel Fratti (2010). A seguire altri 12 judoka riccionesi fra gli 8 e i 10 anni hanno affrontato invece i combattimenti arbitrati, con grande caparbietà, tecnica e intelligenza tattica.

Prima classificata: Rita Bertozzi (2007); secondi classificati: Matteo Caramuscio (2008), Celeste Maccioni (2008), Sofia Longo (2009), Viola Bertozzi (2009), Filippo Marzaloni (2007), Filippo De Paoli (2007), Riccardo Longhi (2007), Matteo Dominici (2007); terzi classificati: Manuel Russo (2009), Carolina Marinelli (2008), Alessandro Conti (2007). I risultati di cui sopra hanno permesso alla Sezione judo della Polisportiva di ottenere un 6° posto per società tra i pre-agonisti. “Abbiamo vissuto due giorni di belle emozioni con i nostri ragazzi. I pre-agonisti sono stati veramente bravi. Hanno lottato bene e molto spesso hanno incontrato ottimi avversari dando vita ad incontri molto piacevoli da guardare, a prescindere dai risultati - dicono i tecnici della Polisportiva Riccione -. Fra gli agonisti non potevamo aspettarci risultato migliore: un en plein sperato, ma inaspettato. Simone era reduce da 3 giorni di febbre ed è stato in forse fino all’ultimo, Cecilia e Morgana venivano da una prestazione non brillante all’ultima gara di San Marino. Nonostante ciò i nostri ragazzi hanno dato il massimo e hanno raccolto il massimo. In  particolare Cecilia ha affrontato tre incontri, superati tutti per Ippon, battendo in finale una coetanea marchigiana e prendendosi una bella rivincita dopo la sconfitta di San Marino ad opera della stessa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

3° Trofeo Città di Senigallia, la sezione Judo della Polisportiva Riccione fa l’en plein di successi

RiminiToday è in caricamento