Sport Riccione

A Carpi brillano le giovanissime stelle del Nuoto Polisportiva Riccione

Spicca Eveline Pandolfini oro nei 100 rana con record di società e argento nei 50 rana

La sezione Nuoto della Polisportiva Comunale Riccione torna con una convincente prestazione di squadra dalle finali del Campionato Regionale estivo Categoria Esordienti B che si è svolto domenica a Carpi. La ciliegina sulla torta ce l’ha messa Eveline Pandolfini, capace di vincere la gara dei 100 rana con il tempo di 1’32”80 che equivale al nuovo primato sociale. La giovane atleta classe 2011 della PolCom è anche andata vicinissima a fare il bis di ori nella gara dei 50 rana in cui ha comunque conquistato la medaglia d’argento. A completare la gamma di medaglie ci ha poi pensato Giulia Dogoter che, al primo anno in categoria, si è aggiudicata la medaglia di bronzo nei 50 farfalla. 


Soddisfatto il team riccionese guidato dal tecnico Yari Caveduri, per le prove della squadra che a queste finali schierava 7 atleti di cui 4 femmine e 3 maschi. “Oltre alle eccellenti prove culminate con medaglia – spiega l’allenatore riccionese - anche gli altri atleti hanno fatto riscontrare miglioramenti a livello cronometrico scalando posizioni in classifica. Unisco dunque i complimenti per Eveline e Giulia a quelli per Tea Latini, Giulia Polazzi, Francesco Menini, Niccolò Lippo ed Elia Galvani. Nonostante le difficoltà di questo anno particolare di pandemia, in cui le gare per questa categoria sono state ridotte ai minimi termini, i nostri ragazzi hanno dimostrato che impegnandosi in allenamento si possono ottenere buoni risultati appena torna possibile confrontarsi con gli altri atleti. Avanti così”. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Carpi brillano le giovanissime stelle del Nuoto Polisportiva Riccione

RiminiToday è in caricamento