A Riccione le grandi sfide di padel, tra i protagonisti anche Edoardo Berardi ed Edoardo Svampa

Prima tappa del Circuito Slam Padel by Mini 2020, il più importante su scala nazionale che prevede cinque prove ed il Master finale

Il grande padel sta per sbarcare a Riccione. L’occasione per seguire da vicino i campioni di questo sport, che sta diventando popolare alla velocità della luce, è data dalla prima tappa del Circuito Slam Padel by Mini 2020, il più importante su scala nazionale che prevede cinque prove ed il Master finale. Si parte venerdì dalla Perla Verde con la prima tappa dotata di 2.000 euro di montepremi e con tutti i big al via e tra questi ci sono due giovani locali, Edoardo Berardi e Edoardo Svampa (classifica 2.1) che promettono di dire la loro fino alle battute finali. Al termine delle iscrizioni si possono già fare alcune valutazioni tecniche sulle coppie favorite del seeding. Nel doppio maschile saranno al via Marcello Capitani-Simone Cremona, n.1 del tabellone, freschi campioni Italiani outdoor e coppia certamente da battere: Capitani ha raggiunto la posizione n.18 nel ranking mondiale, Cremona è Nazionale italiano, Campione Europeo 2019.

Presenti i campioni italiani indoor Nicolò Cotto ed Alessandro Tinti, che si presentano con due nuovi compagni, rispettivamente il giovane torinese Marco Cassetta ed il nazionale italiano Lele Fanti (Reunion); da seguire gli esperti Saverio Palmieri e Danny Cattaneo entrambi 1.1 e nuova coppia del padel in questo 2020. In campo femminile spicca la presenza di Sara D’Ambrogio ed Alessia Lamonaca, esperta coppia nel giro della Nazionale e reduci dall’esperienza del Wpt in Sardegna, ed Emily Stellato-Erika Zanchetta finaliste agli italiani outdoor e nuova coppia emergente del padel tricolore. Tabelloni di qualità eccelsa, per la soddisfazione del presidente del Tennis Club Riccione, Moreno Pecci: “Siamo soddisfatti di ospitare una tappa così importante e con questa qualità, siamo un Club che in ottobre spegne 2 candeline, la nostra programmazione ed i nostri sforzi iniziano ad essere ripagati”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tabelloni saranno di doppio maschile e doppio femminile ed Under 16, un’importante occasione per le giovani promesse di questo sport di fare esperienza accanto ai giocatori più affermati. Le gare inizieranno venerdì alle 14. Quella del Tennis Club Riccione è la prima tappa del Circuito Padel by Mini, dal 28 settembre si giocherà a Roma, al Padel Hub Bel Poggio, dal 12 ottobre la terza tappa al Pala Padel di Bergamo, il Kendro di Bari ospiterà la quarta tappa dal 26 ottobre, si chiuderà con l’ultima tappa al GonettaGo di Torino il 23 novembre. Ciascuna tappa, oltre ad un montepremi consistente per le gare di doppio maschile e doppio femminile, assegnerà punti validi per la Classifica Slam. I migliori 16 giocatori della classifica di doppio maschile, le migliori 8 di quello femminile, i migliori 8 e le migliori 8 Under 16 si sfideranno nel Master Finale in programma dall’11 al 13 dicembre, con sede ancora da definire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Ristorante riminese nel top restaurant di TripAdvisor

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento