Giovedì, 5 Agosto 2021
Sport

Al “Consortium” di Bologna, esordio vincente per il giovane Enea Pesaresi

Atleta 14enne della Thai Boxe Polisportiva Riccione era ccompagnato dal tecnico Ortensi e dal campione italiano Anoir Bouguila

Sabato 22 aprile il tecnico della sezione Boxe-Thai Boxe della Polisportiva Riccione, Samuele Ortensi, insieme ad Anoir Bouguila, campione italiano Pro di Thai Boxe  K1 lo scorso dicembre a Trieste, hanno avuto il via libera dal Maestro Massimiliano Severi per accompagnare all’angolo il giovane Enea Pesaresi detto “Pinturicchio” (al peso 62 kg),  che a soli 14 anni ha esordito sul ring di Bologna all’evento Consortium. Opposto a Filippo Focaroli del Team Picone di Cesena nel match di Thai boxe stile K1, ha combattuto e vinto contro il 17enne cesenate (al peso 65 kg). “All'inizio io e Severi eravamo un po’ titubanti, vista la differenza di peso e di età – spiega Samuele Ortensi -, ma dopo un confronto, consapevoli delle potenzialità del nostro giovanissimo fighter, abbiamo deciso di accettare la sfida. Enea, con tecniche di calcio e pugni in combinazione, ha vinto alla grande tutti e tre i round con numerosi Hight Kick andati a segno e alla fine con giudizio unanime è stato decretato vincitore del match tra gli applausi del pubblico presente. Molte persone sono poi venute a congratularsi personalmente con noi per il match disputato da Pinturicchio. Una grande soddisfazione. Pur sapendo che questo è solo l’inizio e la strada è lunga, l’abbiamo imboccata nel migliore dei modi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al “Consortium” di Bologna, esordio vincente per il giovane Enea Pesaresi

RiminiToday è in caricamento