Al via la quarta edizione della Marecchia Sailing Cup

La regata che ogni anno porta tanti giovani riminesi sul fiume Marecchia per gareggiare agonisticamente ma non troppo

Il 21 Luglio si terrà la quarta edizione della Marecchia Sailing Cup, la regata che ogni anno porta tanti giovani riminesi sul fiume Marecchia per gareggiare agonisticamente ma non troppo. Chiunque decida di gareggiare, dopo aver compilato il modulo di iscrizione disponibile sui social dell’evanto, deve armarsi di creatività e tanta voglia di lavorare perché l’unico modo per scendere in acqua è costruire una barca con soli materiali di riciclo (assi di legno, taniche, camere d’aria etc) tenendo sempre a mente l’imperativo della Marecchia: “divertirsi senza inquinare”. Dopo essere riusciti a creare una barca che galleggi per davvero, i costruttori si lanceranno nelle impervie acque del fiume cittadino partendo dal ponte di legno sfidando gli altri intrepidi navigatori. Così, ogni anno, tanti ragazzi si incontrano su quelle rive per partecipare a questa regata fuori dagli schemi e spontanea, nata, quattro anni fa, dall’idea di sei sedicenni (ormai ventenni) il cui unico desiderio era divertirsi con gli amici e che ora stanno cercando espandere il proprio divertimento a tanti altri ragazzi della città. Infatti, per continuare, i navigatori (e chiunque voglia andare a festeggiare) all’attracco saranno attesi da una una festa in riva al mare, lato rivabella, che continuerà fino a notte fonda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento