Il Civ sbarca al Mugello, Delbianco: "Sono fiducioso. Punto al podio"

Un tracciato impegnativo, capace di combinare virate lente e curve veloci, che per il team Mtr Moto.Gp Team rappresenta un appuntamento tradizionalmente fortunato.

Dopo la lunga pausa dall'ultima prova disputata lo scorso 17 maggio in quel di Vallelunga, il circus del Campionato Italiano Velocità riaccende i motori questo fine settimana (13-14 giugno) per il quinto/sesto round stagionale. E lo fa nella suggestiva cornice del Mugello Circuit: quindici curve, 5.245 metri di lunghezza, saliscendi disegnati sui calanchi dell'Appennino toscano. Un tracciato impegnativo, capace di combinare virate lente e curve veloci, che per il team Mtr Moto.Gp Team rappresenta un appuntamento tradizionalmente fortunato.

Alessandro Delbianco sbarca in Toscana con ottime premesse: sulla pista che lo scorso ottobre lo aveva visto conseguire un doppio podio, il cattolichino tenterà di far fruttare il suo eccellente stato di forma per ritrovare la competitività mostrata nelle prime due manche di Misano Adriatico e tornare così a lottare per le posizioni che contano dopo il mezzo passo falso di Vallelunga.  "C'è stata una lunga pausa tra una gara e l'altra e, onestamente, mi sento veramente pronto", esordisce il pilota cattolichino.

"Non vedo l'ora di arrivare al Mugello, più carico che mai, per il giro di boa del Civ - aggiunge -. Il bilancio fino a questo punto non è del tutto positivo: più che aspettarmi qualcosa in più, avrei voluto fare meglio. Adesso si apre la seconda parte di stagione, sicuramente partiamo per vincere. Non siamo lontani dalla vetta della classifica: con 20 punti che ci separano dal primo è ancora tutto aperto e io sono pronto a giocarmela. Dobbiamo assolutamente fare dei punti, con il Mugello che si presenta come la pista giusta per cercare di ricucire questo gap".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conclude Delbianco: "L'obiettivo per il fine settimana sarà quello di riuscire a stare davanti ai primi tre in classifica e io non posso che essere fiducioso; lo scorso anno l'appuntamento toscano è stato fondamentale: è grazie al doppio podio centrato in occasione dei due round conclusivi del CIV 2014 che oggi sono qui a vestire i colori di un team competitivo con l'Mtr Moto.Gp Team".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento