rotate-mobile
Sport Saludecio

Alessandro Zaccone, baby promessa del motociclismo italiano

Pilota classe 1999 di San Savino, vicino a Saludecio, a due passi da Coriano e Tavullia (dove vive Valentino Rossi) come dice lui "dove c'è aria buona", è la futura promessa del motociclismo italiano

Si chiama Alessandro Zaccone. Pilota classe 1999 di San Savino, vicino a Saludecio, a due passi da Coriano e Tavullia (dove vive Valentino Rossi) come dice lui "dove c'è aria buona", è la futura promessa del motociclismo italiano. Per la stagione 2013 effettuerà il Campionato italiano Velocità CIV con una Moto3. Alla sua età non può fare altro, ma l'obbiettivo ed il suo sogno sicuramente è il mondiale, dove l'età minima è 16 anni.

Alto 160 centimetri, Zaccone è motoristicamente cresciuto con il Moto Club Pasolini. Tifa Valentino Rossi, il suo piatto di pasta preferito è gnocchi al ragù e ha come hobby il modellismo. A 10 anni ha gareggiato nel team Gresini nel campionato Minimotogp. Nel 2012 ha gareggiato nel campionato preGp 125 come pilota ufficiale Honda, cogliendo una bella vittoria in quel di Franciacorta. Il 2013 sarà un anno importante per il baby talento romagnolo, con l'obiettivo di ben figurare nel Civ con la speranza di approdare in futuro nel Motomondiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro Zaccone, baby promessa del motociclismo italiano

RiminiToday è in caricamento