Il dramma di Alessia Polita, il padre: "Ha già capito tutto"

Giancarlo Polita, papà di Alessia, in un'intervista rilasciata a "La Gazzetta dello Sport", ha evidenziato come "i medici non ci hanno dato speranze e lei ha già capito tutto, anche se scoprirà la verità nei prossimi giorni"

Alessia Polita, foto tratta da Facebook

Alessia Polita, la bi-campionessa italiana di motociclismo rimasta ferita sabato mattina in una brutta caduta nel corso dell'ultimo turno di qualifica del campionato Civ Superstock 600 in corso a Misano, si è svegliata dal coma farmacologico. I sanitari dell'ospedale "Maurizio BUfalini" di Cesena, dove la 27enne jesina è ricoverata in prognosi riservata hanno cercato di salvarle la mobilità degli arti inferiori con un intervento neurochirurgico al rachide per frattura da scoppio della dodicesima vertebra dorsale, con lesione del midollo spinale.

Tuttavia Alessia non potrà più camminare. Giancarlo Polita, papà di Alessia, in un'intervista rilasciata a "La Gazzetta dello Sport", ha evidenziato come "i medici non ci hanno dato speranze e lei ha già capito tutto, anche se scoprirà la verità nei prossimi giorni. È triste ma dovremo abituarci". La 27enne marchigiana resterà in ospedale una decina di giorni, dopodichè sarà trasferita in un centro di riabilitazione. "Per lei correre in moto era tutto - ha affermato il padre -. Aveva grande talento e l’ambizione di mostrarsi alla pari con tanti uomini".

In merito alla caduta, non si esclude che all'origine del dramma ci sia un problema meccanico sulla sua Yamaha R6. Papà Giancarlo ha spiegato di aver visto Alessia tagliare dritto la curva 16, quella che precede il rettilineo del traguardo. "Mi sono lanciato tra i soccorritori - ha detto al quotidiano rosa Polita senior -. Lei era vigile. Mi ha detto che stava bene ma non riusciva a muovere le gambe. Ha spiegato che la moto ha avuto un problema meccanico. Era il giro di riscaldamento". Conclude Polita: "Il giorno prima Alessia era scivolata, ma la moto non pareva danneggiata".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Riccione non si ferma e pensa alla nuova stagione turistica

  • Droga party nel garage per combattere la noia della quarantena

Torna su
RiminiToday è in caricamento