Allo Stadio del Nuoto di Riccione arrivano i Campionati Italiani Master FIN


Dal 27 giugno al 2 luglio 3.329 iscritti per gli Italiani Herbalife di nuoto
A seguire Tricolori di Nuoto Syncro e Tuffi. Dal 13 al 16 luglio la Pallanuoto

Lo Stadio del Nuoto di Riccione, appena salutati i 4.500 giovani atleti arrivati nella Perla Verde per i 49esimi Campionati Nazionali Giovani UISP di nuoto e pallanuoto (da giovedì 22 a domenica 25 giugno), è pronto ad ospitare i Campionati Italiani Master FIN di nuoto, nuoto sincronizzato, tuffi e pallanuoto.
Da domani, martedì 27 giugno,  prenderà il via la kermesse dei Campionati Nazionali Master di nuoto, che sarà aperta dalle gare di nuoto in vasca fino a domenica 2 luglio. Si proseguirà con i campionati Italiani di Syncro Master (2-4 luglio) con 27 squadre iscritte e poi di Tuffi Master e Propaganda (5-9 luglio) che vedranno le performance di circa 300 atleti. Infine, dal 13 al 16 luglio, il torneo tricolore Master di pallanuoto (13-16 luglio) con 35 squadre partecipanti e circa 600 atleti in totale.

“Anche quest’anno i Campionati Italiani Herbalife di nuoto vedono una forte presenza degli atleti Master con 3329 iscritti, per 8000 presenze gara – rende noto la Federazione Italiana Nuoto sul sito ufficiale www.federnuoto.it -. Numeri in linea con le tre precedenti edizioni programmate sempre a Riccione, che hanno rappresentato un significativo cambiamento di passo rispetto alla edizione triestina del 2013, a conferma della forte capacità attrattiva dello Stadio del Nuoto della città romagnola congiuntamente alla sua capacità ricettiva in grado di soddisfare le esigenze di tutti. Scenderanno in acqua, per le gare individuali, 1.148 donne e 2.181 uomini, in rappresentanza di 382 società che schiereranno ai blocchi di partenza, come oramai consuetudine, oltre 1.000 formazioni di staffetta. Tutte le regioni italiane sono rappresentate. Le più considerevoli, anche in ragione del numero di atleti tesserati, sono la Lombardia (729 atleti per 72 team), il Lazio (580 atleti; 51 team), l'Emilia-Romagna (383 atleti; 36 team), la Toscana (313 atleti; 32 società) e il Veneto (255 atleti; 39 squadre). Ben sette atleti sono Over 85 guidati, in campo femminile, dalla 88enne Gwendolen Kaspar e, in campo maschile, dal novantenne Domenico Casolino”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento