rotate-mobile
Altro

Baseball, si inizia a fare sul serio. Esordio in serie A del New Rimini sul campo della Crocetta

New Rimini salirà a Parma per affrontare la Crocetta nella prima giornata del campionato di serie A, girone C

Si parte. Sabato (20 aprile) New Rimini salirà a Parma per affrontare la Crocetta nella prima giornata del campionato di serie A, girone C. Due le gare in programma, sui nove inning: alle 15 e alle 20 con diretta streaming sul canale Youtube di New Rimini. Il girone C, oltre a Crocetta Parma e New Rimini, comprende anche Padova, Ronchi dei Legionari, Rovigo e Cagliari.

Gara 1 sarà riservata ai lanciatori italiani, in gara 2 potranno salire sul monte i lanciatori stranieri. Proprio in gara 2 New Rimini ritroverà da avversario Eriel Carrillo, pitcher cubano che due anni fa la società riminese portò in Italia e che si guadagnò l’attenzione del batti e corri nazionale. Lo scorso anno Eriel ha giocato a Torino e quest’anno sarà in Emilia. Sul monte riminese ci sarà il venezuelano Edward Paredes, con il connazionale Kevin Sosa pronto al rilievo.

Un avversario molto ambizioso la Crocetta, che in inverno s’è affidata nel ruolo di manager ad un personaggio del calibro Gilberto Gerali con l’inserimento nello staff tecnico, con disponibilità anche a scendere in diamante, di un campione come Alex Sambucci. Inoltre Sebastiano Poma, che ha lasciato il Parma ed ora è in forza al Crocetta.

“Siamo neopromossi – dice la presidente Alessia Valducci – ma animati da tanta determinazione. Siamo in un girone molto competitivo e questo sarà uno stimolo a migliorare in ogni weekend. Sarà un cammino lungo e metteremo in diamante anche l’entusiasmo non sopito di una promozione straordinaria ottenuta lo scorso anno. L’obiettivo è restare in serie A, far crescere i nostri ragazzi per costruire basi solide su cui fondare il futuro che sognamo. Ho grande fiducia in tutti loro e nello staff. Ringrazio gli sponsor, i Soci e tutti coloro che ci stanno vicini, lavoriamo per aumentare la numerosità della famiglia del baseball riminese”.

New Rimini è reduce da un preseason positivo, con buone gare giocate a Godo, a Bologna con la Fortitudo e in casa col Modena. “Vero - aggiunge il manager Dorian Castro – i ragazzi hanno trasmesso buone sensazioni. La squadra cresce, è unita e ha una gran voglia di misurarsi con gli avversari. Conosco la Crocetta, sono sempre ad alti livelli e si sono rinforzati parecchio. Bene così, giocare contro squadre forti consente di crescere più in fretta e ci sono grandi stimoli”.

“Dorian Castro – il commento del capitano Marco Baccelli - ci chiede di essere aggressivi, di mettere la palla in gioco e di cercare sempre di trarre il massimo. Siamo un bel gruppo, arriviamo da neopromossi a questo campionato e metteremo in campo le nostre qualità. Siamo una buona squadra, daremo filo da torcere a tutti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baseball, si inizia a fare sul serio. Esordio in serie A del New Rimini sul campo della Crocetta

RiminiToday è in caricamento